GIORNATA MONDIALE DELL’ALIMENTAZIONE SEMPRE PIU’ MORTI PER FAME NEL MONDO di Eduardo Terrana

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

16 OTTOBRE
GIORNATA MONDIALE DELL’ALIMENTAZIONE

SEMPRE PIU’ MORTI PER FAME NEL MONDO

di Eduardo Terrana

Sono numeri impressionanti quelli diffusi dal Rapporto delle Nazioni Unite sullo Stato della sicurezza e della nutrizione nel mondo.
Si stimano 38 milioni di morti ogni anno per fame e nel 2020 si prevede che il 75% di tutti i decessi nel mondo sarà causato da carenze alimentari .
I bambini sotto i 5 anni malnutriti oggi sono 52 milioni, mentre aumentano a 821 milioni le persone denutrite. Il problema della fame purtroppo risulta essere gravissimo con aree di forte criticità in Africa, Asia e Sud America.
I cambiamenti climatici e le conseguenti siccità e alluvioni, i conflitti sempre più in aumento, la violenza sull’ambiente, le crisi economiche, sono tra le cause prime del grave fenomeno dell’aumento della insicurezza alimentare.
Un fenomeno che le tante campagne mondiali dell’ONU contro la fame non hanno sin qui…

View original post 403 altre parole

A Madonnella nessuno è Straniero 3° Edizione dell’evento “A MADONNELLA NESSUNO È STRANIERO“

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

A Madonnella nessuno è Straniero
3° Edizione dell’evento “A MADONNELLA NESSUNO È STRANIERO “

di LUCIANO ANELLI

La parrocchia di San Giuseppe assieme alle associazioni Casa Mandela, TraciaLand –Italia, il gruppo Scautistico e le comunità etniche presenti nel Quartiere Madonnella hanno organizzato la 3^ edizione di “A Madonnella nessuno è straniero” che si è tenuta, come al solito, a largo Mons. Curi, nel piazzale della parrocchia San Giuseppe, in Bari.
Una festa di Quartiere attraverso danze, musiche, video e assaggiando i cibi del mondo che vive a Madonnella. “Le Mamme del Mondo”, sempre presenti, con il Coro Multietnico, laboratori e i manufatti realizzati da loro. E’ stata una festa eco-friendly con utilizzo di stoviglie bio.

Durante la serata-evento è stato anche proiettato il videospot sulla violenza contro le donne “NO VIOLENZA SULLE DONNE 2019” realizzato da Luciano Anelli, che ha spiegato i motivi e come ha coinvolto 150 fra donne…

View original post 103 altre parole

3° Edizione dell’ evento “A MADONNELLA NESSUNO È STRANIERO“ -BARI –

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

3° Edizione dell’ evento “A MADONNELLA NESSUNO È STRANIERO“

di · CRESCENZA CARADONNA Settembre 21, 2019

https://wp.me/P83ry9-6qq

BARI
3° Edizione dell’ evento
“A MADONNELLA NESSUNO È STRANIERO “

La parrocchia di San Giuseppe assieme alle associazioni Casa Mandela, TraciaLand -Italia e le comunità etniche presenti nel Quartiere Madonnella.
La manifestazione si terrà nel piazzale della parrocchia San Giuseppe, largo Mons. Curi, il 28 settembre dalle 18 alle 23.

Una festa di Quartiere attraverso danze, musiche, video e assaggiando i cibi del mondo che vive a Madonnella. “Le Mamme del Mondo “ sempre presenti con il Coro Multietnico, laboratori e i manufatti realizzati da loro . Sarà una festa eco-friendly con utilizzo di stoviglie bio.

View original post

“LUCI D’ARTE” Mostra personale di pittura ed oggettistica di Raffaella Fato – Modugno (BA)

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

“LUCI D’ARTE”
Mostra personale di pittura ed oggettistica
di Raffaella Fato

Modugno (BA)

PRESSO LA SEDE PROLOCO DI MODUGNO (BARI) MOSTRA PERSONALE DI PITTURA ED OGGETTISTICA DELL’ARTISTA RAFFAELLA FATO DAL TITOLO: LUCI D’ARTE.

INAUGURAZIONE MERCOLEDì 04 SETTEMBRE ORE 20.00
PIAZZA SEDILE, 22 – MODUGNO-

DIALOGHERANNO CON L’ARTISTA
NICOLA MAGRONE -SINDACO DI MODUGNO-
ILARIA LEANDRO -ASSESSORA CULTURA
CRESCENZA CARADONNA -DIRETTORA DI PUGLIA D’AMARE QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE
FEDELE PASTORE -PROFESSORE-
NICOLA DEL ZOTTI -VICE PRESIDENTE PROLOCO

ORARIO MOSTRA: 10:00-12:00/18:00-20:00
DAL 04 AL 13 SETTEMBRE 2019
INGRESSO LIBERO

“Vorrei essere quel fascio di luce
che mi toglie il tormento”

Raffaella Fato

https://wp.me/p83ry9-byO

L’anima dei colori di una donna: Raffaella Fato si racconta
INTERVISTA DI CRESCENZA CARADONNA

ARTICOLI CORRELATI:
https://wp.me/p83ry9-cLx

Crescenza Caradonna

View original post

L’arte di Pasqualino Festa Muré a cura di Crescenza Caradonna

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

Pasqualino Festa Muré

Terrazza garganica, 2018
Tec.mista, cm 70×50

Non dipingo tutto ciò che penso. Alle volte, neanche penso ciò che dipingo. Ma ciò che penso di certo, è di pensare liberamente… ma in fin di conti, cosa volete che vi dica? Sono uno spirito libero.

Nel poeta e nell’artista c’è l’infinito
Victor Hugo

Pasqualino Festa Muré

Napoli:
Il Mare e il Vesuvio ,2012
Olio sutela, cm 70×50
Pasqualino Festa
Muré

I ‘Cromatismi magnetici’ di Pasqualino Festa in arte Murè

ARTICOLI CORRELATI

Laurea honoris causa a
Pasqualino Festa “Muré” da “Tor Vergata”

Quello dell’ateneo romano si aggiunge ai tant’altri riconoscimenti ricevuti dal famoso artista in questi anni. Negli ultimi mesi, la bravura di Muré è stata consacrata a Palermo e Roma, rispettivamente dalle opere “Notturno sul lago” e “Primavera”

-29 aprile 2017-

Pasqualino Festa Muré

Biografia

L’arte di Pasqualino Festa Muré
a cura di Crescenza Caradonna

Se l’Arte è la…

View original post 685 altre parole

IL VANGELO DI OGGI- di fra UMBERTO PANIPUCCI

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

MAESTRO PARLA A MIO FRATELLO!

XVIII Domenica del Tempo Ordinario (C)

+In quel tempo, uno della folla disse a Gesù: «Maestro, di’ a mio fratello che divida con me l’eredità». Ma egli rispose: «O uomo, chi mi ha costituito giudice o mediatore sopra di voi?». +

Quante volte ci chiediamo il motivo di tanta ingiustizia nel mondo? Magari ipotizzando anche una presunta latitanza di Dio o addirittura il suo completo disinteresse. Proprio il brano che ci viene proposto può aiutarci a rispondere a queste domande. Ci viene presentata la situazione di un uomo che, dichiarandosi vittima di un torto da parte di suo fratello, chiede a Gesù di intervenire per risolvere il problema. La risposta che il Maestro dà, rende subito chiaro che la richiesta avanzata è inappropriata rispetto al suo vero ruolo. Egli non può essere certamente il nostro giudice/poliziotto privato.
La risposta di Gesù lascia intuire anche una…

View original post 682 altre parole

È morto Andrea Camilleri, addio al papà di Montalbano

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

È morto Andrea Camilleri, addio al papà di Montalbano
È morto all’ospedale Santo Spirito di Roma dove era da tempo ricoverato
Il grande scrittore Andrea Camilleri è morto stamani all’ospedale Santo Spirito di Roma dove era da tempo ricoverato.
Addio ad Andrea Camilleri © ANSA

“Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle
ultime ore compromettendo le funzioni vitali – si legge nel bollettino
dell’ospedale -. Per volontà del maestro e della famiglia le esequie
saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio”.

Sono pochissimi gli scrittori veri che, oltre a diventare popolari per i
loro libri, riescono ad essere amati anche come personaggi. Andrea
Camilleri, morto a 93 anni, era uno di questi e ha usato questa sua
forza mediatica per raccontare di sé e del suo amato commissario
Montalbano, ma soprattutto per intervenire sul sociale, per cercar di
far arrivare ai suoi lettori…

View original post 171 altre parole

‘Insieme verso il cielo’

Insieme verso il cielo

“Ci tenevamo per mano
ma non è servito a salvarci la vita

insieme siamo divenuti Angeli
insieme tra le stelle più luminose del creato
splendiamo come piccole lucine …”


alzo gli occhi al cielo
cerco due sciee son bagliori, i più luminosi,
sembrano due faccine che sorridono
sembrano candide alate piume
anime volate via, dalla nuda terra madre, troppo presto


lacrime verso
che sembran diamanti eterni, scendon copiose
per due bambini strappati alla vita
per due bambini vittime innocenti
di un viver terreno che ora piange
due piccoli inermi corpi divenuti Angeli del firmamento.


Cresy Crescenza Caradonna🙁

‘Insieme verso il cielo’

#perDianaepertutti “L’appello disperato del padre Franco Michele”

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

“L’appello disperato del padre Franco Michele”


Per maggiori informazioni
Franco Michele cell. 327 53 56 721

#perDianaepertutti

Di seguito il video che ha girato il papà della piccola Diana, dove fornisce varie notizie utili:

#perDianaepertutti #cresycrescenzcaradonna #pugliadaamare

View original post

LE POESIE ED IL RACCONTO PRESENTATI A BITLibri di Bitritto DI CRESCENZA CARADONNA -Non premiate

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

LE POESIE ED IL RACCONTO PRESENTATI A BITLibri di Bitritto
DI CRESCENZA CARADONNA
-Non premiate

Sono un immigrato”

In un paese lontano sono andato
nel cuore c’è la mia terra
quelle radici
che sono la linfa di me

ora guardo la nativa terra mia
stringendomi forte
al suo nostalgico ricordo
nelle foto custodite
nel fondo di un cassetto;
mi sembra di udir la voce materna straziata dal dolore dirmi: ‘Addio’
e poi quel mare che piano piano diventa una linea
senza volto senza colori senza approcci
quell’addio scandito dalle lacrime di una madre
perché nulla sarà stato più come prima.

Sono un immigrato
son tornato nella mia terra
son tornato per te mamma cara
per posare un fiore sulla tua tomba
nel rimpianto di non poterti più abbracciare
mentre serro nell’anima mia
il tuo amore sconfinato che fine mai avrà.

Cresy Crescenza Caradonna

“Scrivo una poesia “
Parole di…

View original post 822 altre parole

BitLibri, II edizione, prima serata- Reportage di LUCIANO ANELLI

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

BitLibri, II edizione, prima serata
di Luciano Anelli

BitLibri, II edizione, prima serata

BitLibri è un evento organizzato dal CIF Bitritto in collaborazione con Libreria Libriamoci, Silvana Kuhtz – Poesia In Azione ed i Presidi del.Libro e con il Patrocinio di: Comune di Bitritto, Regione Puglia, Fondazione Nikolaos, Fondazione Matera Basilicata 2019, Università degli studi di Bari e Istituto Comprensivo Rita Levi-Montalcini, ma anche preziosi Sponsor.

Tutta nuova la seconda edizione di BITLIBRI, il salotto letterario di Bitritto. Quest’anno la bellissima piazza Leone è stata resa incantevole non solo dai libri ma anche dalla musica jazz. Autori illustri provenienti da varie parti d’Italia e grandi musicisti come Guido Di Leone e Paolo Lepore hanno portato a Bitritto bellezza, arte e cultura per regalare ai tantissimi convenuti nelle due serate indimenticabili.
Musica, letteratura, pittura e un sussulto contro la violenza sulle donne, in quanto donne, hanno arricchito il programma con tante…

View original post 525 altre parole