Ballata della poesia

My little poetry by Cresy Crescenza

Ballata della poesia

Una piccola ballata
strette di mano
voci
vocazione al silenzio
una poesia per ambizione
che dorme silente sotto le parole

la diga dei ricordi s’apre
una bambola che sorride
pietre che divengono diamanti

la ballata della poesia
di un labirinto senza fine.

Cresy Caradonna

View original post

‘Anima farfalla’ di Cresy Crescenza Caradonna

‘Anima farfalla’

Una farfalla
si posa eterea
svolazza lieve lieve


una farfalla
dai mille colori immaginari
si posa sull’anima pura
dove pulsa il cuore


una farfalla
meraviglia
di una estate breve
metafora
di un andar
dove l’oltre vibra,


vibra inconsapevole
su di un dipinto
nato per continuare
quel misterioso
viaggio di vita.

Cresy Poesia
#poesia#cresycrescenzacaradonna


IL VANGELO DI OGGI- di fra UMBERTO PANIPUCCI

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

MAESTRO PARLA A MIO FRATELLO!

XVIII Domenica del Tempo Ordinario (C)

+In quel tempo, uno della folla disse a Gesù: «Maestro, di’ a mio fratello che divida con me l’eredità». Ma egli rispose: «O uomo, chi mi ha costituito giudice o mediatore sopra di voi?». +

Quante volte ci chiediamo il motivo di tanta ingiustizia nel mondo? Magari ipotizzando anche una presunta latitanza di Dio o addirittura il suo completo disinteresse. Proprio il brano che ci viene proposto può aiutarci a rispondere a queste domande. Ci viene presentata la situazione di un uomo che, dichiarandosi vittima di un torto da parte di suo fratello, chiede a Gesù di intervenire per risolvere il problema. La risposta che il Maestro dà, rende subito chiaro che la richiesta avanzata è inappropriata rispetto al suo vero ruolo. Egli non può essere certamente il nostro giudice/poliziotto privato.
La risposta di Gesù lascia intuire anche una…

View original post 682 altre parole

“Maestra per sempre – Diario della scuola che vorrei” di Crescenza Caradonna

“Maestra per sempre – Diario della scuola che vorrei”
di Crescenza Caradonna

Una maestra, la sua classe, i suoi sentimenti. Il libro narra episodi della vita scolastica della classe 1° di bambini che si approcciano per la prima volta con il mondo scolastico con il quale confrontarsi e dialogare per crescere ed evolversi, di una maestra che mette l’anima, il cuore e l’amore nel suo lavoro di educatrice nel quale crede fermamente.
Informazioni editoriali

Titolo: Maestra per sempre – Diario della scuola che vorrei
Autore: Crescenza Caradonna
Data di uscita:2017
Pagine: 44
Copertina: morbida
Editore: Youcanprint
ISBN: 9788892674073
€9,00

https://www.youcanprint.it/fiction/fiction-generale/maestra-per-sempre-diario-della-scuola-che-vorrei-9788892674073.html
SCONTATO SU: Feltrinelli.it
https://www.lafeltrinelli.it/libri/crescenza-caradonna/maestra-sempre-diario-scuola-che/9788892674073

Sakura e Hanami di Cresy Caradonna

Haiku Japanese Poetry

Sakura e Hanami

di Cresy Caradonna

Sakura e hanami sono la vera essenza del Giappone  tra fine marzo e inizio aprile.

I sakura, ovvero i ciliegi, sono sbocciati è il momento dell’hanami, ovvero ammirare i fiori all’inizio della primavera facendo un pic nic.

Fra gli eventi suggeriti da Tokyo per non perdere la magia di questo momento vi è anche il Sakura Festival, dedicato all’arte, alla musica e alla tradizionale cultura culinaria giapponese che avrà luogo a Nihombashi dal 16 marzo al 15 aprile.

sakura-giappone-maxw-824.jpg

“Il significato dell’albero di fiori di ciliegio nella cultura giapponese risale a centinaia di anni fa.
Nel loro paese, il fiore di ciliegio rappresenta la fragilità e la bellezza della vita.
Serve a ricordare che la vita può essere di una meraviglia quasi eccessiva ma anche tragicamente breve.”

Homaro Cantu

“Se mi fosse chiesto di spiegare lo spirito giapponese,
direi che è i fiori di ciliegio…

View original post 10 altre parole

Il Mondo di Dora Millaci

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

Il Mondo di Dora Millaci

Nata a Liegi nel 1970 da genitori italiani, ho vissuto in diverse città italiane, fino a fermarmi a Genova, dove ho messo radici.

Poetessa e scrittrice poliedrica (scrivo anche favole) ho vinto molteplici premi letterari.

Ad oggi ho pubblicato 7 libri, scritto oltre 2.000 liriche, molte delle quali presenti su internet. Diversi miei racconti sono stati inseriti in antologie (più di 40);
Nel 2004 mi viene diagnosticata la Sclerosi Multipla, che a distanza di soli 3 anni, mi porterà sulla carrozzina. “La malattia mi impedisce di lavorare ma rafforza in me l’amore per le piccole cose e soprattuto la passione per la scrittura.” Una propensione avuta fin da bambina quando ho cominciato a buttar giù brevi favole con la morale.

Solare e positiva come sempre ho detto facendo riferimento alla mia nuova condizione“Mi ha concesso il privilegio di dedicarmici a…

View original post 150 altre parole

IL BUONGIORNO_di Crescenza Caradonna

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

IL BUONGIORNO diCrescenza Caradonna

Tra mare sole e …una storia incompleta

13903193_1352816151412628_8147790562015997453_n

Caldo africano voglia di mare andare lontano dalla mia città? Una città circondata dal mare no decido di recarmi lì adue passi dove l’azzurro è così intenso che si fa fatica a guardarlo nei riverberi di un sol leone di fine luglio. M’alzo di buon ora prendo la borsa con: abbronzante total-body, asciugamano carino stampa pesci e delfini, bottiglietta d’acqua ghiacciata, pacchetto di snack per eventuali languorini, (lo iodio dicono aumenti l’appetito), cuffiette per ascoltare la musica, inforco gli occhiali mega grandi super schermati contro i raggi ultravioletti e vado.
Dove? Ma lì a due passi da casa mia tra i flutti del mio amato mare barese, dove l’acqua salata sa di tradizione e di storia, la storia dei miei genitori, dei genitori dei miei genitori, dei genitori dei genitori, wow, penso, mentre in macchina percorro il lungomare…

View original post 255 altre parole

“A come Andrea”

Cresy Crescenza Caradonna

“A come Andrea”

Quando la vita è divenuta un punto
e hai finito la punteggiatura

quando ti giri e non trovi
consonanti o vocali

quando su quella linea retta
sei sulla china

passa oltre
dove incomincia il vero viaggio


scrivere è faticoso
quando il respiro tace

il foglio diviene pietra
la penna
pesa sul cuore come un macigno

pensi che nulla sia per sempre
tutto sia fatuo
tutto finisca

poi una piccola variopinta farfalla,
di mezza estate,
si posa sul palmo
della mano
così leggiadra e bella
svolazza felice
sorrido
è la vita che continua
che palpita
nonostante tutto


A come Andrea
ma come tante anime divenute stelle
come quella farfalla
che s’alza eterea

dalla mia mano
andando incontro al suo labile e breve destino

buon viaggio maestro
buon viaggio a tutte le anime belle.

Cresy Caradonna


Foto/Poesia


Beautiful landscape
Se il tuo tema lo supporta vedrai un pulsante “larghezza ampia” nella barra degli strumenti dell’immagine. Provalo.

Prova a selezionare e rimuovere o modificare la didascalia, ora non devi più stare attento nel selezionare l’immagine o altro testo per errore e rovinarne la presentazione.

Lo strumento di inserimento

Immagina che tutto quello che WordPress può fare sia disponibile velocemente e nella stessa posizione dell’interfaccia. Nessuna necessità di capire tag HTML e classi o ricordare le complicate sintassi dei shortcode. È l’anima che sta dietro allo strumento di inserimento —il pulsante (+) che vedi vicino all’editor— che ti permette di scorrere tutti i blocchi di contenuto disponibili e aggiungerli nel tuo articolo. Plugin e temi possono registrare i loro propri blocchi, offrendo così ogni tipo di possibilità per formattazioni avanzate e pubblicazione.

Provalo, potresti scoprire cosa WordPress può già aggiungere nei tuoi articoli che non ti aspetti. Ecco un elenco di cosa puoi trovare in questo momento:

  • Testi e titoli
  • Immagini e video
  • Gallerie
  • Oggetti da incorporare come YouTube, Tweet o altri articoli di WordPress.
  • Blocchi di layout come pulsanti, immagini a tutto schermo (hero), separatori, ecc ecc.
  • Ed elenchi come questo naturalmente 🙂

Modifiche visuali

Un enorme beneficio dei blocchi è che puoi modificarli dove sono e modificare il tuo contenuto direttamente. Invece di avere campi per modificare cose come la fonte di una citazione o il testo di un pulsante, puoi cambiare direttamente il contenuto. Prova a modificare la citazione seguente:

L’editor proverà a creare una nuova esperienza di costruzione di pagine e articoli che agevolerà la scrittura di articoli con formattazione avanzata, e con i “blocchi” renderà semplice quello che oggi è ottenuto con shortcode, HTML personalizzato ed embed discovery di “provenienza incerta”.

Matt Mullenweg, 2017

L’informazione corrispondente alla fonte della citazione è un campo di testo separato, simile alle didascalie sotto le immagini, così la struttura della citazione è protetta anche se selezioni, modifichi o rimuovi la fonte. È sempre facile aggiungerla di nuovo.

I blocchi possono essere qualsiasi cosa di cui hai bisogno. Per esempio potresti voler aggiungere una citazione non invasiva come parte della composizione del tuo testo, oppure potresti preferire visualizzarne una gigante. Tutte queste opzioni sono disponibili con lo strumento di inserimento.

Puoi cambiare la quantità di colonne delle tue gallerie trascinando un selettore nel blocco inspector della barra laterale.

Formattazione avanzata dei media

Se combini i nuovi allineamenti a larghezza ampia e a larghezza intera con le gallerie, puoi creare un layout multimediale molto avanzato, molto velocemente:

L'accessibilità è importante — non dimenticare l'attributo alt dell'immagine

Certo, l’immagine a larghezza intera può essere molto grande. Ma qualche volta l’immagine lo merita.

Quella sopra è una galleria con sole due immagini. È un modo facile di creare layout ad impatto visivo, senza dover combattere con i float. Puoi anche riconvertire facilmente la galleria in immagini individuali, utilizzando la funzione di cambio blocco.

Qualsiasi blocco può usufruire di questi allineamenti. Anche i blocchi incorporati hanno i loro e sono già predisposti per essere responsivi:

Puoi sviluppare qualsiasi blocco tu voglia, statico o dinamico, decorativo o semplice. Ecco il blocco di una citazione in evidenza:

Il codice è poesia

La comunità di WordPress

Se vuoi imparare di più su come sviluppare blocchi aggiuntivi o sei interessato a dare una mano al progetto, vai al repository su GitHub.


Grazie per aver testato Gutenberg!

👋

INTERVISTA A CRESCENZA CARADONNA di Giuseppe Di Summa

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

INTERVISTA A CRESCENZA CARADONNA di Giuseppe Di Summa
BLOG: CAMBIO GIORNO – 2019-

1 – Il sito web ” Puglia d’amare ” Quotidiano d’informazione si occupa di informazione regionale, descrive la Puglia, cosa abbiamo dimenticato della nostra Puglia che vale la pena ricordare al lettore?

Descrivere la PUGLIA non è facile in quanto è una regione profondamente ricca e bella sia a livello turistico che di tradizioni, io mi occupo attraverso il sito web ‘Puglia d’amare’, di far conoscere la regione non solo sotto questo profilo prettamente turistico ma anche promuovendo eventi culturali, artistici, musicali e culturali che da molti anni sono l’attrattiva della mia solare terra nativa.

2- Presentiamo Crescenza Caradonna, ricordando prima noi, che oltre ad occuparsi di questo sito web, scrive anche libri, quindi come nasce la passione per la scrittura, si legge che ha pubblicato 12 libri cartacei, 2 e-book, quindi noi ci accontentiamo, ad esempio, di sapere…

View original post 755 altre parole

È morto Andrea Camilleri, addio al papà di Montalbano

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

È morto Andrea Camilleri, addio al papà di Montalbano
È morto all’ospedale Santo Spirito di Roma dove era da tempo ricoverato
Il grande scrittore Andrea Camilleri è morto stamani all’ospedale Santo Spirito di Roma dove era da tempo ricoverato.
Addio ad Andrea Camilleri © ANSA

“Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle
ultime ore compromettendo le funzioni vitali – si legge nel bollettino
dell’ospedale -. Per volontà del maestro e della famiglia le esequie
saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio”.

Sono pochissimi gli scrittori veri che, oltre a diventare popolari per i
loro libri, riescono ad essere amati anche come personaggi. Andrea
Camilleri, morto a 93 anni, era uno di questi e ha usato questa sua
forza mediatica per raccontare di sé e del suo amato commissario
Montalbano, ma soprattutto per intervenire sul sociale, per cercar di
far arrivare ai suoi lettori…

View original post 171 altre parole

Libro Maestra per sempre Diario della scuola che vorrei – C. Caradonna -LaFeltrinelli

https://www.lafeltrinelli.it/smartphone/libri/crescenza-caradonna/maestra-sempre-diario-scuola-che/9788892674073?productId=9788892674073&utm_source=Google-shopping&utm_campaign=comparatori&utm_medium=cpc&utm_term=9788892674073&zanpid=27673183C250197299&zanpid=2586251418646726656&gclid=CjwKCAjw67XpBRBqEiwA5RCocTgK78YLiNQ7DU7F8WHGwLfIr7RV-cHB_1A2jXjSPorwqJUbsHBE_hoCntQQAvD_BwE

‘Insieme verso il cielo’

Insieme verso il cielo

“Ci tenevamo per mano
ma non è servito a salvarci la vita

insieme siamo divenuti Angeli
insieme tra le stelle più luminose del creato
splendiamo come piccole lucine …”


alzo gli occhi al cielo
cerco due sciee son bagliori, i più luminosi,
sembrano due faccine che sorridono
sembrano candide alate piume
anime volate via, dalla nuda terra madre, troppo presto


lacrime verso
che sembran diamanti eterni, scendon copiose
per due bambini strappati alla vita
per due bambini vittime innocenti
di un viver terreno che ora piange
due piccoli inermi corpi divenuti Angeli del firmamento.


Cresy Crescenza Caradonna🙁

‘Insieme verso il cielo’

CHIARA FICI INTERVISTA CRESCENZA CARADONNA

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

CHIARA FICI INTERVISTA CRESCENZA CARADONNA

Chiara Fici Freelance Journalist presso Globus Magazine and Globus Radio Station


Tenace e preparata Crescenza Caradonna detta Cresy è un vulcano di idee. Ci potrebbe raccontare come è nata la sua passione per il giornalismo?

La mia passione per la comunicazione ha radici lontane subito dopo la maturità quando mi iscrissi ad un corso di pubbliche relazioni e comunicazioni della mia città, lì è nata in me la voglia di relazionarmi con un pubblico ampio che avesse sempre a disposizione notizie ed informazioni non solo leggendo quotidiani cartacei ma digitali sempre a portata di mano come è nel caso di cellulari e tablet, poi mi venne data la possibilità di entrare a far parte di una redazione di un giornale online molto noto del centro- sud nel quale ho lavorato per più di un anno pubblicando articoli giornalmente di vario genere e suggerendo all’editore di…

View original post 898 altre parole

PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE

Gran festa della Cultura “nel tempio dei colori”
Premio alla carriera a Vinicio Coppolo giornalista, scrittore e “critico d’Arte”

Gran festa della Cultura “nel tempio dei colori”
Premio alla carriera a Vinicio Coppolo giornalista, scrittore e “critico d’Arte” conferito dall’artista Ruggiero DitePaRuggiero DitePa Cinque durante la serata di: “POESIA PITTURA MUSICA” presso CARENZA BELLE ARTI a Bari organizzato da
Cresy Crescenza Caradonna
#QuotidianoBari
Articolo su: Quotidiano di Bari 12 luglio venerdì 2019
#CresyBlogger#Quotidiano#pugliadaamareonline#baridaamare#CresyCrescenzaCaradonna

Nella foto: CRESY CRESCENZA CARADONNA, RUGGIERO DITEPA, VINICIO COPPOLA, ENRICA CARENZA

IRSINA: Irsina, tra cultura e tradizione (MATERA)

CONTATTI/INFO:
pugliadaamareonline@gmail.com

View original post