Saluti!

Saluti!


#acquerelli#CresyPoesia

“Quel soffice sussulto” Poesia di Cresy Caradonna

“Quel soffice sussulto”

La tenerezza
si protrae misteriosa

una casa di amore
accoglie la sua pienezza

esistenza di nuovi incontri
riflessione oltre il tempo

quel soffice sussulto del cuore
per un bimbo per una persona

guadagno incandescente
è la tenerezza

estasi riservata
per gli ultimi

maturità umana
d’ascolto

ama …
è questa la tenerezza.


di Cresy Crescenza Caradonna

Cresy Crescenza Caradonna

CALENDARIO♡POETICO

Crescenza Caradonna

Speranza amore

Speranza amore

È bello veder sorridere un bambino

È bello donargli una speranza

È bello specchiarsi nei loro lindi occhi

è bello prenderli per mano verso il futuro
che non ha bandiere
colori

ha solo
la parola
amore
nello scrigno
del nostro cuore.
©
Cresy Poesia

FRANZ KAFKA E WILLIAM-ADOLPHE BOUGUEREAU

“La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.”

FRANZ KAFKA

William Adolphe Bouguereau: Ragazza con melograno, 1875
William Adolphe Bouguereau: Ragazza con melograno, 1875

by Cresy Caradonna

RIFLESSIONI

“Non è il corpo che contiene la mente,

ma è la mente che contiene il corpo.”
(Maestro Yoga)


“Non è il corpo che contiene la mente, ma è la mente che contiene il corpo.”
(Maestro Yoga)

Cresy Crescenza Caradonna

IL BUONGIORNO di Crescenza Caradonna

IL BUONGIORNO

I bambini
di
Crescenza Caradonna

Ascoltare i bambini a volte serve anche a noi per imparare ad essere più sinceri e leali con il prossimo, loro i nostri piccoli uomini e donne del futuro, non hanno schermature o corazze sono così puri che disarmano anche i più coriacei individui, ammesso che costoro abbiano un cuore, ma questo dovrebbe essere sottointeso!

Perchè imparare dai bambini…ma perchè sono la nostra forza per un mondo migliore che ogni giorno diviene più corrotto, più sporco ed invivibile; difendiamone la loro infanzia senza voler prevaricare su la loro piccola persona : DIFENDIAMOLI senza farne di loro uno strumento di ancoraggio per i nostri biechi piani sia a livello sociale che personale.

E mi riferisco a coloro i quali rimpallano i figli come merce di scambio ad esempio nelle separazioni tra coniugi o a coloro i quali mercificano il loro corpo o chi invece addirittura ne fa dei piccoli VIP nei mass-media come televisione, cinema, spot o nelle semplici situazioni della vita quotidiano rendendoli protagonisti senza aver il minimo rispetto per la loro infanzia che così si brucia come un fiammifero.

Quindi un appello agli adulti: lasciate che i bambini siano bambini non pretendete da loro d’essere coloro che noi avremmo voluto essere da adulti : l’infanzia violata o forgiata sui nostri modelli non va bene lasciamoli vivere come più si addice alla loro personalità donandogli quella libertà che certamente li farà uomini e donne veri del futuro.

@crescenzacaradonna

pugliadaamareonline@gmail.com




Cresy in… poesia

Un granello
di sabbia
a volte


diventa
più grande
di un masso
grosso
macigno
sul cuore

che
muta
vagabondo
e
randagio.

Cresy in… poesia

DigitalArt&Haiku

Mille colori

arcobaleno miro

Visione cielo

Crescenza Caradonna

02 NOVEMBRE

02 NOVEMBRE

OGGI PORTIAMO UN FIORE A CHI NON C’È PIÙ!


#cresycaradonna#novembre

“Luce dell’aurora” poesia di Crescenza Caradonna

“Luce dell’aurora”

Occhi
un fiume
il domani tra le dita

luce dell’aurora

un cielo
le ali
canto
al giorno
al mare

sulla pelle di luna
un verticale mistero
di un tempo che verrà

serrato nel grembo materno
nel lieve battito di un bimbo.
di Cresy Crescenza Caradonna

“Ode alla poesia” di Cresy Crescenza Caradonna

L'immagine può contenere: pianta, fiore e natura

 

“Ode alla poesia”

Si posa lì nel meriggio
lontano osserva la libertà
a malincuore rivela
i sogni
colorati
d’ali trasparenti

è farfalla?
Per un attimo il fiore
le mente
la inganna
poi si palesa…

sei tu anima inquieta
che sorvoli nei nettari odorosi

sei tu la piccola
mite farfalla
tu
mia fuggevole poesia

possesso amoroso
di eterei versi
scritti per amore.
Inedita Cresy Crescenza Caradonna