BUONGIORNO

Buon 🙂 giorno IL LIBRO DI"PUGLIA D'AMARE - poesia e fotografia " di Crescenza Caradonna LO PUOI ACQUISTARE SU:https://www.hoepli.it/libro/puglia-d-amare-poesia-e-fotografie-la-scrittrice-e-il-mare-ediz-illustrata/9791220376402.html CRESCENZA CARADONNA'S BLOGcresycaradonna.wordpress.com

BARI Manifestazione per la Pace a Barisabato 26 feb. 2022

PUGLIA D'AMARE NEWS diretto da Crescenza Caradonna

BARI
Manifestazione per la Pace a Bari
sabato 26 feb. 2022

articolo di Crescenza Caradonna

ph. Michele Petrelli

“La cultura unisce il mondo”, la campagna digitale lanciata dal Ministero della Cultura guidata da Dario Franceschini per ricordare che l’Italia ripudia la guerra ed esprimere piena solidarietà all’Ucraina.
Oggi che le bombe e i carrarmati sono tornati nel cuore dell’Europa costringendo tanti innocenti ad abbandonare le proprie case ma dobbiamo essere fermi nel rifiutare la logica della guerra e offrire il nostro aiuto al popolo ucraino.
Bari è la città di San Nicola.
È una città di pace dove vivono e lavorano moltissime donne ucraine, a loro vada la nostra solidarietà.
🏳‍🌈 @Crescenza Caradonna

LEGGI ANCHE SU:

https://www.linkedin.com/posts/cresycrescenza_bari-noallaguerra-pugliadaamarenews-activity-6903395721891188737-2KpV

View original post

IL POETA MASSIMO TROISI

PUGLIA D'AMARE NEWS diretto da Crescenza Caradonna

“Al mio cuore”

Al mio cuore malandato
Almeno a lui ho messo le ali…
Io, padrone di un bel niente
Neppure di me stesso.

Soffoco d’affetto
e vivo di nascosto
Ma al mio cuore malandato
Almeno a lui ho messo le ali…

Intorno si stupiscono
del mio modo di fare
Per loro sbaglio tutto
ancora prima di iniziare

Non e’ cosi’ importante
che muoia qualcosa dentro
Io cedo qualche sogno
e un po’ di liberta’
Un compromesso che in fondo accetto per vilta’…

Ma al mio cuore malandato
Almeno a lui ho messo le ali…

Passar tutto il tempo
a pensare al modo migliore
E in quale occasione
sfiorarti la mano
per dire ti amo

Mentre la situazione
politica italiana
Andrebbe seguita
con molta piu’ attenzione
Vuoi che mi lasci andare sulle note di una canzone d’amore…

Ma al mio cuore malandato
Almeno a lui ho messo le ali…

-Massimo…

View original post 26 altre parole

Breve Biografia

Cresy NUOVO LIBRO News LIBRO "PUGLIA D'AMARE" Poesia e Fotografia -La scrittrice e il mare- di Crescenza Caradonna (Autore) Poesie e fotografie del cuore di una terra ed il suo mare, la Puglia, crocevia di tradizioni millenarie, ponte tra oriente e occidente, dove Bari capoluogo di regione con il patrono della città, San Nicola, svetta... Continue Reading →

DONNA POESIA

Santi del 11 dicembre: San Damaso I (Papa), San Masona di Merida (Vescovo), San Pablo di Merida (Vescovo), San Savino (Sabino) di Piacenza (Vescovo). IL CALENDARIO POETICOBuona❤️giornata #cresycara_donna#cresycrescenzacaradonna#pugliadaamareonline@cresycrescenzacaradonna #donnapoesia #calendariopoetico#calendariosaggio

1991 IL TEATRO PETRUZZELLI VENIVA DEVASTATO DALLE FIAMME.

PUGLIA D'AMARE NEWS diretto da Crescenza Caradonna

27 ottobre 1991, brucia il Petruzzelli. Il teatro decorato d’oro

Lo storico teatro di Bari, il quarto più grande d’Italia e il più grande teatro privato d’Europa, venne devastato dalle fiamme

Era l’ottobre del 1898 quando si pose la prima pietra delTeatro Petruzzelli di Bari, simbolo e massimo contenitore culturale del capoluogo pugliese. I lavori di quello che era destinato non solo a togliere a Corato il primato del più grande teatro di Puglia, ma a diventare ilquarto teatro italianoper dimensioni e ilpiù grande teatro privato d’Europa, terminarono nel 1903. Cosa avveniristica per l’epoca, era dotato di riscaldamento e luce elettrica. Il pubblico rimase incantato quando si ritrovò ad ammirare i suoi interni, decorati inoro zecchinoe affrescati da Raffaele Armenise. Il sipario si alzò per la prima volta il 14 febbraio del 1903 sulla messa in scena del capolavoro di Meyerbeer, Gli…

View original post 151 altre parole

IN RICORDO DI DIANA SPENCER PRINCIPESSA DEL GALLES di Cresy Caradonna

Accadde Oggi IN RICORDO DI DIANA SPENCER PRINCIPESSA DEL GALLES.di Cresy Caradonna 31 agosto 1997 Lady D muore in un incidente : Usciti dall'Hotel Ritz di Parigi, in Place Vendôme, Diana Spencer (ormai separata dal principe Carlo d'Inghilterra, con il nuovo compagno Dodi Al- Fayed ( figlio del milionario egiziano ed ex proprietario dei magazzini... Continue Reading →

IL BUONGIORNO di Crescenza Caradonna

PUGLIA D'AMARE NEWS diretto da Crescenza Caradonna

IL BUONGIORNO di Crescenza Caradonna

“L”estate sta finendo’ non è solo il titolo della famosa canzone del duo italiano dei Righeira ma la fine di una torrida estate all’insegna di un caldo fuori del comune che non si palesava da molto tempo sul nostro pianeta che purtroppo cambia clima ogni anno sempre di più dovuto a fattori molteplici in primis l’inquinamento: aver maltrattato la nostra povera Terra non ha certo fatto bene a nessun essere vivente.

Settembre è alle porte nella speranza che si inverta la rotta andando verso un Pianeta più pulito ma questa è una questione che dovrà dipendere sia dai Noi come individui che da tutte le Nazioni unite.

Il mondo è un bel posto da tutelare e salvaguardare dalle guerre, dall’inquinamento e da tutto ciò che va in un direzione decisamente priva di azioni sane e concrete lo dobbiamo alle prossime generazioni che non possono pagare…

View original post 7 altre parole

IL BUONGIORNO: 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

PUGLIA D'AMARE NEWS diretto da Crescenza Caradonna

IL BUONGIORNO diCrescenza Caradonna

La Festa della Repubblica Italiana è una giornata celebrativa nazionale italiana istituita per ricordare la nascita della Repubblica Italiana. Si festeggia ogni anno il 2 giugno, data del referendum istituzionale del 1946, con la celebrazione principale che avviene a Roma. La Festa della Repubblica Italiana è uno dei simboli patri italiani.

Il cerimoniale della manifestazione organizzata a Roma comprende la deposizione di una corona d’alloro in omaggio al Milite Ignoto all’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica Italiana e una parata militare lungo via dei Fori Imperiali.


Il 2 e il 3 giugno del 1946 si tenne un referendum istituzionale con il quale gli italiani vennero chiamati alle urne per decidere quale forma di stato – monarchia o repubblica – dare al paese. Il referendum fu indetto al termine della seconda guerra mondiale, qualche anno dopo la caduta del fascismo, il regime dittatoriale…

View original post 908 altre parole

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: