” Addio mia terra ” di Crescenza detta Cresy Caradonna

” Addio mia terra ”

Addio mia terra
Addio mia casa
Addio mia gente

Vado nella terra promessa
vado per vivere
per non morire.

Fuggo dalle bombe
dalla fame
dalla guerra
dalle malattie.

Non so
cosa c’è oltre il mare
la vita o la morte
la speranza o la delusione
il lavoro o la disoccupazione.

Addio mia terra
Addio mia casa
Addio mia gente

Vado nella terra promessa
Vado per non morire

Di Cresy Crescenza….. dedicato con gratitudine a Simone Forte


 

‘Bracciante muore mentre raccoglie pomodori’ di Crescenza Caradonna

Crescenza Caradonna >Cronaca<

→Foto presa dal web

‘Bracciante muore mentre raccoglie pomodori’

Tragedia in Salento.
La vittima è un africano di 47 anni

notizia del 20/07/2015



Prendo spunto da questo articolo pubblicato sul web per mettere l’accento sui tanti immigranti che accorrono nelle nostre campagne pugliesi per lavorare nei campi per pochi spiccioli al giorno, nelle più squallide condizioni igieniche sotto un caldo sole che sfiora anche i 40° vestiti di niente a raccogliere l’uva o i pomodori maggior risorse agricole per i coltivatori delle sterminate campagne meridionali.


L’oro rosso, come è denominato, ma sottolineo  ‹rosso› per il sangue versato da tanti poveri lavoratori che, per la maggior parte stranieri, danno la loro vita per un pezzo di pane.

di 

Cresy Crescenza Caradonna



View original post