‘Vico San Marco’ di Cresy@Crescenza

Musica&Parole



DEDICATA A Bari Vecchia

“Vico San Marco”

Vico San Marco
profumo di ragù
lindi i ciottoli
bassi gli archi

antica città marinara
emerge dal profondo
quanta storia trasudano i muri

nonna ricorda il vico San Marco
babbo evoca lì il suo primo vagito
io evoco i loro ricordi
tra queste feconde parole di un passato mai vissuto

quel vico San Marco
diventa realtà lo assaporo lo cerco ora lo vedo
i miei occhi s’illuminano di gocce cristalline
si rispecchiano i mie avi
la nonna
il babbo
e chissà quel piccolo pargolo che già scalcia impaziente nel ventre
in quel  vico San Marco dove tutto è iniziato
dove già un’altro virgulto di vagito sorriderà alla vita
nel continuare ad essere orgoglioso della mia terra, sua terra,

così calda
arsa dal sole
bagnata dal mare
culla profonda di un sud che non morirà mai.@

di Crescenza detta Cresy Caradonna


Bari - Chiesa di San Marco dei Veneziani.JPG

Chiesa di San…

View original post 9 altre parole