Parlare al cuore di CresyCrescenza Caradonna


 

Parlare al cuore


Confessa la franca lingua
è madre della verità
incalzata dall’anima

costei chiama all’amore
abita vicino al cuore
parla ardente nel brando oblio della radice umana,

son mare e terra
sommersa dalle parole interrate nel globo di me,

parlare al cuore è rimembrare
nelle auree nebulose della luce ignota,

son cenere e utero materno
morte e vita
liquefatta  nel dispogliato fato natale,

parlare al cuore
pozzo, mai d’acqua così gorgogliante
che sembra soccombere
nell’innocente scrivere di questa sovrana eternità.@
di

Cresy Crescenza Caradonna 

GRAZIE! ♥

 

 

Ora di Crescenza Caradonna

‘Ora’
Ora che passa
scorre così leggera
piccolo si fa il cuore
spazio d’amore tra le pieghe dell’anima
Ora che vola
è farfalla eterea
sorvola la vita fagocita l’aria dei respiri
Ora è nuvola
soffice sentiero inesplorato
ora che passa
e passa
scritto cosmico di un viaggio infinito@
DI Crescenza Caradonna

Solo Poesia di Cresy

Cresy Crescenza Caradonna

 1246154639_n

 541556173_n

 cf08e-cs-wh-120x60

Vita mia di Crescenza Caradonna

Vita mia’

 

Fiore di vita
nel tempo germoglia 
or bianco or colorato
or piccolo or grande

all’ombra del maestoso albero
tra zolle nude ed arse se ne respira l’olezzo
s’espande amaro o dolce 
semina ricordi emozioni pianti e sorrisi

bisbiglio tra le fronde immense
mi crogiolo al tiepido sole euforica di vita.@
Inedita@2014

 

 
Inedita@2014di

Solo Poesia di @ Poesia è @by Cresy

 
  

‘Come eco un giorno’ di CresyCrescenza Caradonna

Come eco un giorno

600274_537707856256799_1473147672_n
Sfoglia la  tristezza
come eco lontano
mira il cielo è musica 
ascolta l’ultimo sogno
tra i versi di una laconica poesia

muta è la città
nel mezzo una cera di uomini senza volto
cantano monotone litanie 

le mie piccole mani scrivono silenziose e profonde
è mare la città mare deserto dell’anima
a poco a poco appare il profilo di un giorno che nasce
il risveglio che odo stupita sopra di me
la luce abbaglia l’ignoto
che scompare nelle tenebre
di una notte senza ritorno@
di

Cresy Crescenza Caradonna

25 Novembre ‘Giornata contro la violenza sulle donne’

Calendario 2014 Gennaio
Calendario 2014 Gennaio

 

My Slideshow di poesia III

 

Boccioli

Rimarginano le ferite 
sono solchi dolorosi
per chi ha paura del sole

rimargina le ferite
assorte sono i boccioli di donna
  in mille giorni di paura

amare è un’ incanto nero
è la fine lasciata 
ma l’inizio rosseggia in un’alba nuova.@

di

Cresy Crescenza Caradonna

IL LIBRO SU:
http://wp.me/P137Y2-4Dw
http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/poesia/verso-me-poesia.html

GRAZIE

Un uomo una donna

 Un uomo una donna

Carezze rubate
un filo di sonno

arriva il mattino imbronciato
l’abile sguardo di un raggio di sole
la pelle bruna i capelli lilla
nulla è più nel nulla

un uomo una donna
una risma di carta di parole d’amore.@

18 ottobre 2013 

DiCresy Crescenza Caradonna

Oniriche visioni_ poesia di Crescenza Caradonna

 

Oniriche visioni

 

Oniriche visioni
penetrano nei lembi di luce notturna
ricordi di sensuali desideri nascosti,

 

ho fatto un balzo nella memoria
l’ho trovata vestita di niente

 

svanita all’alba.@

Crescenza Caradonna
2010@Inedita
(Diritti Riservati)

 sketch-1503673473672

Acqua aria fuoco terra

" Acqua aria fuoco terra "

 Un corso d'acqua
 paesaggio d'alberi
 s'allontana l'orizzonte
 profondità dell'anima
 senso di libertà

 aria
 sensazione trasfigurante
 di spazi irreali

 i quattro elementi
 forza del tempo
 fuoco aria acqua terra

 fuoco
 cognizione di passioni corporali

 terra
 un visivo peso d'equilibro creativo.

 Un mazzo di fiori non ha peso
 sugli schizzi d'un pittore
 ma sul corpo pesano come macigni
 cullandosi nell'emozioni dei sentimenti.

 Gravito sulla terra
 navigo negli elementi
 realtà di vita d'un corpo senza materia
 sulla pelle di mille anime di intime percezioni

 acqua aria fuoco terra.@
CresyCrescenza Caradonna
2 novembre 2011 @ 

VIETATO COPIARE O SCARICARE
GRAZIE

Pubblicata sull’ Antologia
Concorso di poesia
“Poeta anch’io” 2012di Bomarzo  (VT)
tema “I quattro elementi”

http://aldamerinicresi.wordpress.com/2012/09/18/concorso-di-poesiapoeta-anchio-2012-di-bomarzovt/

Metamoforsi/Die Verwandlung di Cresy Caradonna

   thb
Johann Heinrich Fussli "L'incubo " 

Metamoforsi/Die Verwandlung

Sogno e realtà
relazione nascosta?
E’ verità!

Capire esplorare confessare
emergono dai sogni
enigmatiche forme
inquietanti fermenti dell’anima

cuscino stretto al ventre
come solo via di fuga

verità inconfessabili
d’una rappresentazione realistica
profondamente vissute

prevedibile la metamorfosi
sta accadendo.

Cresy Crescenza Caradonna©

” Che m’è successo? ” pensò. Non era un sogno.
La sua camera, una vera camera per esseri umani,
anche se un po’ piccola, stava ben ferma tra le sue quattro note pareti…

” Quando Gregor Samsa si risvegliò una mattina da sogni tormentosi si ritrovò nel suo letto trasformato in un insetto gigantesco “

Da: "La metamorfosi" di Franz KafkaHaiku

“La pittura è una poesia
che si vede e non si sente,

la poesia è una pittura
che si sente e non si vede”

(Leonardo da Vinci)

rosasfumataok11.jpg

Cresy Crescenza Caradonna


130° anniversario della nascita di Franz Kafka

Luce nuda della sera

Luce nuda della sera

Luce nuda
voglia di volare
un raro gioiello  di fragilità

astri muti in piccoli puntini luminosi
sparsi nel sogno di un cielo infinito nella polvere argentea
rotola l’anima felicità di un silente domani
che rotola nel nero manto stellato

luce nuda
lì torna la notte
cadente in mille piccole stelle
svanite senza dir nulla nel silenzio che muto parla
nel carbone di un sogno scritto nel faro della luna

m’incanto nel nero
ritaglio il tempo che scorre
ancora ed ancora
nella luce nuda della sera.©

 

Inedita@2013

Di

Sensi

cropped-boty-1star.jpg

S E N S I

Sensi appassionati
risveglio di notturne sensazioni

si fondono
anime
corpi

in un sublime
abbraccio d’amore.

Cresy Crescenza
Copyright©2010 Inedita
Tutti i diritti riserva

29 settembre 2010 @ 16:04

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.

 http://www.facebook.com/photo.php?fbid=187549294621052&set=a.154371024605546.26888.153413424701306&type=1&theater

Proton anime

 

La poesia

red roses

sam_2420

 LA POESIA E’ INDELIMITABILE

BENVENUTI IN

Cresy Caradonna's Blog

Cresy Caradonna’s Blog

 @RUMORE DELLE PAROLE@

di Solo poesia di Cresy

Divider

‘La poesia moderna rinuncia spesso
alla prosodia e alla metrica tradizionale’


ItalianoEnglishFrançaisEspañolDeutsch

La prosodia (dal latino prosodia(m), che procede a sua volta dal greco prosodia, composto di pros-, “verso” e odè, “canto”)
è la parte della linguistica che studia l’intonazione, il ritmo e la durata (isocronia) e l’accento del linguaggio parlato.



christmas