Concorso di Poesia e Narrativa “Estate in poesia” 1° Edizione in memoria di Isabella Morra

Concorso di Poesia e Narrativa
“Estate in poesia”
1° Edizione
in memoria di Isabella Morra
———–
Ho proposto le poesie:

“Ode ad Isabella”

Aspre rime di un crudel destino
serrate nel crogiolo di infinite parole
di un tempo ormai remoto

giovan donzella
verginea donna rinascimentale
germoglio di tenero virgulto

s’odon ancor nel borgo le campane a festa
nel remoto luogo natale
ove il poetare ti fu caro

immaginario
esistenziale
originale

Isabella
qual nome non fu mai così chiaro
nell’oscuro vagheggiare delle rime
poste lì su quei bianchi fogli
dorosi, ancor oggi, di rosa selvaggia

nel ricordarti poetessa cara
nelle perle lacrimevoli
eco del mio cuor
in un ode poetica di quel tempo che fu

cercato nelle rime
per sempre serrate nell’anima mia

Isabella
spenta per amore
sotto i colpi fraterni
sporchi del tuo stesso sangue
ancor giovane ancor bella ancor acerba
per sempre nel ricordo
evo di infinite parole incancellabili.

di Cresy Crescenza Caradonna
—————————————

“Bianca rosa di luna”

Bianca rosa
cattura la luna
l’alba valica l’anima mia

stormi di aquiloni veleggiano tra le nuvole
ad uno ad uno s’infrangono i sogni
trafitti nel cuore
affacciati tra le stelle fantasmi della notte

bianca rosa sul petto
rugiada del nuovo mattino
lungo il giorno che lento va
a turbare il chiarore infranto
in uno spicchio d’estate

nel risveglio che ruba luce al sole
lieve lieve m’adagio
nell’afflato poetico che fine mai avrà.

di Cresy Crescenza Caradonna
——————

LE PROPONGO ALLA VOSTRA GENTILE LETTURA.
-EVENTO PASSATO-
GRAZIE
__________________



 

“In prima estate” Concorso Letterario e Fotografico “10 anni Gelsorosso- di Cresy Crescenza Caradonna




Poesia, entrata nella rosa dei 3 finalisti
GRAZIE
Concorso Letterario e Fotografico “10 anni Gelsorosso”

Gelsorosso Casa Editrice

“In prima estate”


Un cesto di vimini
lì sotto il morace gelso
scintillano le rosse more al sole del mediterraneo
punta dritto il raggio sul mio antico calamaio
amico di odorosi respiri mitigati dal dolce vento

raggomitolata sotto l’ombra del maestoso arbusto
penso ai miei ulivi secolari
così flagellati depredati cariati corrosi
volgo lo sguardo nel verde setoso fogliame
c’è aria di prima estate

ma quì, tra i fogli intinti di inchiostro nero,
stilla una perla di lacrima rossa

rossa come quel sangue
sparso tra i centenari ulivi del caro sud

la gerla raccolgo e con essa
di veder ancora rifiorire insieme,
parole e speranze perdute per sempre.©
Crescenza Caradonna

Grazie



http://wp.me/p3I6aR-d7



“Essenza”

“ESSENZA”

Influssi fantastici
suggestioni
immagini

sono le tue parole

sublime musica
essenza caramellosa

per il nutrimento
dell’io più profondo.

Cresy Crescenza Caradonna
25 ottobre 2010 @

Copyright©Tutti i diritti riservati
ALL RIGHTS RESERVED

Pubblicata la poesia:

” Essenza ”

sul libro Il Federiciano 2010-libro verde

Concorso 2010

” Anima di poesia…il volo “

di Solo Poesia di Cresy

 

BENVENUTI!

L'immagine è stata presa da Web..se ho violato il Copyright© 
si prega di contattarmi!


 

Premiazione-II° Concorso Nazionale di poesie ‘Chiare Fresche e Dolci Acque’-BARI-di Crescenza Caradonna

-Premiazione-

II° Concorso Nazionale di poesie

‘Chiare Fresche e Dolci Acque’

-BARI-

 



Sala Consiliare  BARI Serata di premiazione 10 luglio 23014
Sala Consiliare
BARI
Serata di premiazione
10 luglio 23014

ORGANIZZATA DALLA DIREZIONE ARTISTICA DI STEFANIA TATIANA CASSANO ( in foto )


La volta    Sala Consiliare DI Bari
La volta
Sala Consiliare DI Bari

 

Ho partecipato con la poesia “Il promontorio” che recita:

Il promontorio

Tu confine della terra
sei sommo limite cullato tra due mari

lì tra rocce sferzate dal vento
s’infrangono le onde accoglienti
dove oriente ed occidente si fondono
in un abbraccio infinito di colori turchini

dove finisce la terra inizia il mare
s’ode solo il rumore di sacralità sul promontorio
ove ho posato i miei occhi stanchi di sole
ove i ruderi del muraglione 
fanno da eco ai miei pensieri

nel muto silenzio
che fu dei miei avi e nei respiri immutati
avvolta dal suggestivo creato
ritorno terra
terra amata
terra mia@

diCresy Crescenza Caradonna


http://www.noidonne.org/blog.php?ID=05631 Continua a leggere “Premiazione-II° Concorso Nazionale di poesie ‘Chiare Fresche e Dolci Acque’-BARI-di Crescenza Caradonna”

Premio Letterario Nazionale “Città di Mesagne ” XI ed. 2013

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE
CITTÀ DI MESAGNE
XI ed. EDITI 
anno 2013


Associazione Culturale
 SOLIDÈA

COMUNICAZIONE:


Per doverosa informazione, questa Associazione Le comunica che il Comitato d’Onore-Giuria preposto alla valutazione delle opere pervenute in base al bando di concorso in data 01.01.2013, analizzandone liberamente e riservatamente tematica, contenuto, stile, forma, originalità e conformità alle modalità di partecipazione, ha ritenuto la S.V. meritevole di:
7° settimo Premio/posto per la Sezione Poesia sessione Editi con l’opera :
” Nudo Angolo di cielo”.

 

 a cura del Dott. Enzo DipietrangeloSAM_1998

 

 

SAM_2000


 

“Nudo angolo di cielo”

Di Cresy Crescenza Caradonna

Libro Cartaceo
€7,00
http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/poesia/nudo-angolo-crescenza.html#.T_2iPl4ieJE.facebook


tt10450309fltt

Concorso di Poesia del Lazio – I Edizione – Era tanto tempo fa di Crescenza Caradonna

Locandina Dintorni di Poeti tipografia


“Era tanto tempo fa”

POESIA IN FINALE

di 

Cresy Crescenza Caradonna




«Era tanto tempo fa»

Rovine e sassi
era tanto tempo fa

miseria e povertà
era tanto tempo fa

un dondolo cigola nei ricordi
come fotografie in bianco e nero

lampi nella memoria
un vecchio ricorda
lo ascolto

ritorna indietro
sotto le bombe
sotto quei palazzi distrutti
l’infanzia lì sepolta
tra cumuli di macerie

e poi ancora fame
quella fame che ti lacera le budella
per la quale faresti di tutto
pur di non sentire il gorgoglio incessante dei morsi

lo ascolto in silenzio
era tanto tempo fa.@

DI Cresy Crescenza Caradonna

 

 

Abbraccio

GRAZIE

Piccolo sole di Crescenza Caradonna – Concorso Internazionale Il Tiburtino

” Piccolo sole “

La poesia che verrà inserita nell’antologia
“Il Tiburtino” – Aletti Editore –
in uscita a giugno
relativa a 2° Concorso Internazionale di Poesia Inedita -Il Tiburtino.
GRAZIE


 

Piccolo sole

Una goccia un piccolo sole
dentro il cuore è canto d’amore

nasce sommessa ed armoniosa
in un mondo di pianto soave
parole desio d’amore
tra le stelle nella pace del cuore

una goccia
perla di questa argentea notte
cuscino dei sogni in respiri silenziosi
per un struggente tempo smarrito
nella selva indefinita dello spazio.@

di

 Crescenza Caradonna

tt10387266fltt

Abbraccio

Premiazioni: Premio Letterario Nazionale Porta D’Oriente -Bari-2013

 320973_560314773996107_729827643_n


Bari 12 dicembre 2013
Premiazioni sezione poesia

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE
PORTA D’ORIENTE
CULTURA
E LIBERO SVILUPPO
DEL MEDITERRANEO

Nella suggestiva Sala degli specchi – Circolo Unione del Teatro Petruzzelli a Bari, si è tenuta ieri la premiazione dedicata alla poesia della III edizione del Premio letterario dedicato alla cultura e sviluppo del mediterraneo, in una sala gremita di un folto pubblico la prof.ssa Concetta Fazio Bonina ha dato il via alla manifestazione culturale.
La città di Bari è ancora un territorio fecondo di talenti e di idee che spaziano nel campo letterario, pittorico e musicale che andrebbero valorizzati e scoperti, personalmente ho partecipato con entusiasmo  ma con la consapevolezza che molto c’è da fare ancora sul territorio per gli emergenti che come me cercano di trovare un piccolo spazio nel quale far circolare il proprio sogno chiamato «poesia».

Ringrazio la giuria che ha premiato la mia poesia in concorso «Terra mia» che parla di radici, di terra e di mare sempre cullate nel mio cuore perchè dovunque vada, il mio spirito di donna porti sempre con sè ferme per sempre in me come baluardi imprescindibili di vita.
Cresy Crescenza Caradonna

Terra mia

Pomeriggio di mezza estate
seduta in giardino
osservo il cielo così terso turchino
quanta calma intorno a me
solo un piccolo usignolo
accenna un debole canto
poi vola via in cerca del suo nido

il maestoso ulivo
domina il paesaggio
anni secoli è sempre lì

Torno alla terra
alla mia amata terra
feconda di nuova vita e tenera linfa.

Cresy Crescenza Caradonna

SALA DEGLI SPECCHI BARI
SALA DEGLI SPECCHI
BARI

GRAZIE



 

“Buon compleanno Italia” di Crescenza Caradonna

“Buon compleanno Italia”

di Crescenza Caradonna
" Il Canto degli Italiani "
 di M. Novaro- G. Mameli

 

Gotifredo Mameli dei Mannelli, noto anche come Goffredo Mameli (Genova, 5 settembre 1827- Roma, 6 luglio 1849) è stato un  poeta, patriota e scrittore italiano. Annoverato tra le figure più famose del Risorgimento italiano, morì a seguito di una ferita infetta che si procurò durante la difesa della seconda Repubblica Romana.  È l’autore delle parole dell’attuale: “Inno nazionale italiano”.

°*°*°*°*°*°*°

 

 Buon Compleanno Italia

Sangue
tra le setose pieghe
della Bandiera Italiana

verde bianco e rosso
colori e speranze
di giovani morti
per unico ideale la libertà!

Libertà di gridare:
” Siamo Italiani
tutti indistintamente “.

Lì tra le tombe
piangono le madri

lì tra le fredde lapidi
risuona affranto il loro dolore

lì per non dimenticare
il sacrificio di giovani uomini
morti in nome di un’unità chiamata Patria@

Cresy Crescenza Caradonna
Copyright©2011
Inedita
Tutti i diritti riservati

Pubblicata anche su:

https://cresycaradonna.wordpress.com/2011/02/12/buon-compleanno-italia/

Sull’Antologia :
‹ La Bella Italia ›
edizioni Estro-Verso

 

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE GUIDO ZUCCHI 2013

 

 CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE

GUIDO ZUCCHI 2013

Col patrocinio del Comune di Bologna
 e il Quartiere San vitale

Le poesie scelte per l’antologia sono 286 su un totale di 386 partecipanti.

La poesia scelta è:
“Scorci di vita”

che sarà inserita nell’Antologia Zucchi 2013 

Scorci di vita

di  Cresy Crescenza Caradonna 

Mare cielo terra
né miro gli scorci arsi dal sole
terra mia
terra beltà perduta nella memoria
cullata dai ricordi

mare
passione d’amore
di infiniti azzurri scolpiti
erosi come rocce al vento

cielo
spazio senza fine
così immensamente lindo
solcato da bianche nuvole
di zucchero filato.

Mare cielo terra
respiro senza sosta
scavano radici
s’inerpicano nell’anima
sono scorci…

scorci di vita indelebili
squarci d’un percorso senza fine tempo spazio
inalienabile antidoto d’amore@ di Cresy Crescenza Caradonna


Domenica 10.11.2013 ore 15.30 c/o Sala del Silenzio – Quartiere San Vitale 
(Vicolo Bolognetti 2 – Bologna)

5349_10200505945189995_1926603298_n



grazie111

21 ottobre 2013 @

Premio Nazionale M. D’Azeglio e Graziella Mansi- Premiazione –

 

Castello Svevo-Barletta - -Bari-
Castello Svevo-Barletta – (Bari)Foto di CresyCrescenza Caradonna



Barletta 22 giugno 2013

Premiazione

Associazione Culturale 
AD MAIORA
Barletta 
( Bari)

Premio Nazionale ” Massimo D’Azeglio e Graziella Mansi”

 Seconda Classificata nella sezione poesia con
“Canto D’amore”

GRAZIE

Cresy Crescenza Caradonna

Cresy@Cresy@ (2)

Momenti dell’evento

Sala Rossa
Castello Svevo
Barletta

 

 

SAM_0878

 SAM_0877

SAM_0875

SAM_0877

Grazie alla Giuria del Premio
ed in modo particolare al Presidente del Premio dott. Costantina Loscocco.
ngeiswear4u.gif

grazie111