“Tacchi a spillo”Poesia di Cresy Crescenza Caradonna


‘Tacchi a spillo’di Crescenza Caradonna

‘Tacchi a spillo’

Cammina vestita di rosso
sulle labbra serrate
implacabile il rimpianto dei vent’anni,

sinuosa ondeggia su vertiginosi tacchi a spillo
vagamente impudica assapora gli sguardi altrui
rimpiange il tempo in cui mordeva l’amore

amaro ora è il cammino non più cortigiana
ha sete
ha sete ancora d’amare.©

Crescenza Caradonna©


 Pubblicata anche su:

Solo Poesia di Cresy

Vietato copiare o scaricare
secondo la normativa di Legge
per non incorrere in sanzioni 

Grembo Poesia di Cresy Caradonna

 Grembo

 

Falò rovente
quel grembo d’amore

la pelle abbronzata sul suo petto
 coperta solo di perline

mosso da un vento bollente nell’odore serale
i capelli paiono in fiamme nella luce rossa dell’ alcolva

rotola una perla tra le unghie dipinte di nero
nel delirio erotico si tinge l’amore

Copyright © 2011 Inedita
Tutti i Diritti riservati

20 maggio 2011 @ 08:37

Pubblicata anche su:

L’emozione vibra tra colori e pennelli.. …e …nasce una poesia!

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=206400

Abat-jour di un sogno erotico

Istruzioni dell'anima Il libro di poesia di Crescenza Caradonna
Istruzioni dell’anima
Il libro di poesia
di Crescenza Caradonna
SU:
AMAZON

http://www.amazon.it/gp/product/B00BDS78VM/ref=cm_sw_r_fa_alp_qVoMrb1W51J1T



ISTRUZIONI DELL’ANIMA
Di Semplicemente Cresy.
DOVE PUOI SCARICARLO
http://wp.me/P137Y2-4kM

http://www.amazon.com/s/ref=nb_sb_noss?url=search-alias%3Daps&field-keywords=Istruzioni%20dell%27anima%20Crescenza%20Caradonna

 

http://wp.me/P137Y2-4kM

NUOVA GRAFICA

Data di pubblicazione: 8 febbraio 2013

Dettagli del prodotto

 

 Abat-jour di un sogno erotico

Velo impalpabile
radiosa ho sete di te
semino amore sulle tue labbra

rosso l’abat jour proietta le nudità dei corpi
avvinti nel sublime gioco amoroso
pazzi strappati al sonno aggrappati alla voragine sensuale

apri la serratura delle mie voglie
la chiave nascosta è  nel mio grembo

la luce brilla
brilla spoglia ciò che vedo sei tu
solo un sogno erotico.

Cresy Crescenza Caradonna
©2010 Inedita

19 settembre 2010 @



TROVI ANCHE:
Dettagli prodotto“Cuore di cristallo”

http://wp.me/P137Y2-5wj

La signora delle alghe di Crescenza Caradonna


20108685_454027498288686_3735413007587713639_n

” La signora delle alghe”

Una poesia di
Cresy CrescenzaCaradonna

Copyright©2010 Inedita
Tutti i diritti riservati
Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633,
 Capo IV, Sezione II, 
e sue modificazioni.
Ne è vietata qualsiasi riproduzione, 
totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione
in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.
Pubblicato il: 5 dicembre 2010 @

Dedicata ad Alda Merini

per gli anni passati in manicomio!

Solo Poesia di Cresy

Figura simbolica e potente è certamente Narcisa, ricoverata intorno agli anni Quaranta nel manicomio aretino per ben quaranta lunghi anni e di cui – negli stessi archivi – si può trovare la foto. La disarmante e lunga narrazione della contenzione e della coercizione da un lato e quella della bellezza che resiste dall’altro, corrisponde alla postura di Narcisa denominata “delle Alghe”, che al manicomio di Arezzo venivano richieste dagli psichiatri e arrivavano dall’Adriatico. Le alghe testimoniano una possibile ribellione della giovane donna denudata e punita appunto con un bagno di alghe che le ricopre il corpo.

Narcisa

Album:

Poesie e donne..” Respiro il sole

GRAZIE DELLA VISITA!

ALDA MERINI, CAVALCANDO LA VITA_008

Vipera

” Vipera “

Tra incensi e calici dorati
troneggia austera
impavida e lussuriosa
osannata da perfidi giullari
risiede sull’altare del potere
mitigata da spirali di vipere
pronte ad iniettare veleno,

maestra di vizi e virtù
sei dietro di me
sei accanto a me
sei dovunque c’è il male
invisibile e reale

aleggi vorace  su anime perse
sei l’oscuro.@

 

di Cresy Crescenza Caradonna

Copyright©2010 Inedita
Tutti i diritti riservati

 

Luce nuda della sera

Luce nuda della sera

Luce nuda
voglia di volare
un raro gioiello  di fragilità

astri muti in piccoli puntini luminosi
sparsi nel sogno di un cielo infinito nella polvere argentea
rotola l’anima felicità di un silente domani
che rotola nel nero manto stellato

luce nuda
lì torna la notte
cadente in mille piccole stelle
svanite senza dir nulla nel silenzio che muto parla
nel carbone di un sogno scritto nel faro della luna

m’incanto nel nero
ritaglio il tempo che scorre
ancora ed ancora
nella luce nuda della sera.©

 

Inedita@2013

Di

Giuseppe De Nittis a Padova

Giuseppe De Nittis

(1846-1884)
Nudo con le calze rosse
1879

Grembo

Falò rovente
quel grembo d’amore

la pelle abbronzata sul suo petto
 coperta solo di perline

mosso da un vento bollente nell’odore serale
i capelli paiono in fiamme nella luce rossa dell’ alcolva

rotola una perla tra le unghie dipinte di nero
nel delirio erotico si tinge l’amore

Cresy Crescenza
Copyright © 2011 Inedita
Tutti i Diritti riservati

20 maggio 2011 @ 08:37

Pubblicata anche su:

L’emozione vibra tra colori e pennelli.. …e …nasce una poesia!

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=206400

541863_410656639011501_1529538556_n

A Padova 

Giuseppe De Nittis (1846-1884)

Dal 19 gennaio al 26 maggio 2013

 

Colazione in giardino (1883) di Giuseppe De Nittis
Colazione in giardino (1883) di Giuseppe De Nittis
English: Presso al lago by Giuseppe de Nittis ...
English: Presso al lago by Giuseppe de Nittis (1848-1884) oil painting (1880), Pinacotecca De Nittis, Barletta, Italy
English: Oil Painting by Giuseppe De Nittis (1...
English: Oil Painting by Giuseppe De Nittis (1846-1884) : Courses à Auteuil, huile sur toile (1883) 107×55 cm, Pinacoteca De Nittis, Barletta

Grembo

Giuseppe De Nittis

(1846-1884)
Nudo con le calze rosse
1879

Grembo

 

Falò rovente
quel grembo d’amore

la pelle abbronzata sul suo petto
 coperta solo di perline

mosso da un vento bollente nell’odore serale
i capelli paiono in fiamme nella luce rossa dell’ alcolva

rotola una perla tra le unghie dipinte di nero
nel delirio erotico si tinge l’amore

Cresy Crescenza
Copyright © 2011 Inedita
Tutti i Diritti riservati

20 maggio 2011 @ 08:37

Pubblicata anche su:

L’emozione vibra tra colori e pennelli.. …e …nasce una poesia!

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=206400

Statistiche e resoconti del Blog

23 settembre 2012 @

Statistiche e resoconti del Blog

1300

ARTICOLI pubblicati tra :

  •  Articoli di cronaca

  •  Artisti Emergenti

  •  Attestati e Premi

  •  Blog di Cresy Crescenza Caradonna

  •  Diritti D’autore

  •  Eventi

  •  Filastrocche

  •  Fotografia

  •  Fotografia e poesia

  •  Haiku

  •  Interviste

  •  introspezione

  •  Libri

  •  Novità e Curiosità

  •  Ospiti di Poesia

  •  Pensieri e rflessioni

  •  Pittori

  •  Poesi di altri autori

  •  Poesia

  •  Poesia e Pittura

  •  Poesia in cucina

  •  Poesie di Cronaca

  •  Poesie in francese

  •  Poesie in Inglese

  •  Poesie Noir

  •  Poesie Pubblicate in Libri

  •  Racconti

 57034

CONTATTI

dall’apertura del BLOG PRIMARIO

GRAZIEgrazie111

 vi aspetto ancora numerosi in:

http://aldamerinicresi.wordpress.com/

http://andiamoalmaresi.wordpress.com/

http://rosadineradicronaca.wordpress.com/

http://crescenzacaradonna.wordpress.com/

http://solopoesiedi.blogspot.it/

http://solopoesiedicresy.blogspot.it/

” Nudo angolo di cielo”

IL LIBRO DI POESIA DI Cresy Crescenza Caradonna
L’opera è un assorto ed intimo colloquio della poetessa con la profondità della sua anima in un continuo susseguirsi di emozioni trafitte dalla continua ricerca di un angolo di cielo chiamato amore.

Acquistabile on-line su:

http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/poesia/nudo-angolo-crescenza.html#.T_2iPl4ieJE.facebook

Prezzo: €10,00 Compra ora

Titolo: Nudo angolo di cielo
Autore: Cresy Crescenza
Collana: Poesia
Data di uscita: Luglio 2012
Pagine: 34
ISBN: 9788867511556
 

BOOKSTORE ONLINE:

LAFELTRINELLI.IT
IBS.IT
AMAZON
BOL.IT
WUZ
DEASTORE
LIBRERIA UNIVERSITARIA
WEBSTER
UNILIBRO
EPRICE
DVD.IT
ITALIADVD.IT
MACROLIBRARSI.IT (testi specifici)
ILGIARDINODELIBRI.IT (testi specifici)

 

LAFELTRINELLI.IT

http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/catalogo/searchresults.html?prkw=Nudo+Angolo+di+cielo&srch=0&x=15&y=14&cat1=&prm=

IBS.IT
http://www.ibs.it/ser/serfat.asp?site=libri&xy=Nudo+angolo+di+cielo

AMAZON
http://www.amazon.it/Nudo-angolo-di-cielo-Poesia/dp/8867511556/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1343926545&sr=1-1

BOL.IT
http://www.bol.it/libri/Nudo-angolo-di-cielo/Crescenza-Cresy/ea978886751155/

WUZ
http://www.wuz.it/libro/9788867511556/cresy-crescenza/nudo-angolo-cielo.html

DEASTORE
http://www.deastore.com/libro/nudo-angolo-di-cielo-crescenza-cresy-youcanprint/9788867511556.html

LIBRERIA UNIVERSITARIA
http://www.libreriauniversitaria.it/nudo-angolo-cielo-cresy-crescenza/libro/9788867511556

WEBSTER
http://www.webster.it/libri-nudo_angolo_cielo_cresy_crescenza-9788867511556.htm

UNILIBRO
http://www.unilibro.it/libro/cresy-crescenza/nudo-angolo-di-cielo/9788867511556

23 settembre 2012 @

DI Crescenza Caradonna
DI Crescenza Caradonna

Sesso

grazie111VIETATO AI MINORI

“Sesso”

Sempre così
verso l’azzurro nero
dove tremola il cielo dei topazi,

per te solo
gigli nella sera
amaranto tramonto

perso sei,
in vorticose appariscenti
illusioni di donnine
nei crepuscoli che allattano  colori
di menti malate di sesso.

Tu ramingo per viali vai
cerchi sesso
cerchi amore.

Cresy Crescenza
25 giugno 2011 @

Copyright©Tutti i diritti riservati
ALL RIGHTS RESERVED

 *°*°*

 VIETATO COPIARE O SCARICARE  PER NON INCORRERE NELLE SANZIONI LEGISLATIVE

 ngeiswear4u.gif


24 agosto 2012

“Pelle”poesia di Cresy Caradonna

Pelle

 Ossessioni erotiche
rimandi mentali
suggestioni bizzarre
surreali illusioni di desideri amorosi

 provocante è l’odor di pelle
sensuale la sensazione emotiva s’accende
scivola in visioni immaginarie

penetra ambiguo l’amore
nella notte infuocata
tra flautati singulti di piacere
respira ancora l’amore
sulla pelle carezzevole
d’anima d’amante.

Cresy Crescenza
Copyright ©2011 Inedita
Tutti i diritti riservati

(Poesia frutto di immaginazione e creatività dell'autrice)
Pubblicata anche su:

” Trovo la televisione molto istruttiva.
Ogni volta che qualcuno l’accende,
me ne vado nell’altra stanza a leggere un libro. “
(Groucho Marx)