Nonna Crescenza Anni passati -di CrescenzaCaradonna

download (42)“Nonna Crescenza”

 

ANNI PASSATI

Anni passati
belli brutti
solari oscuri
poietici
routinari

a curar lo spirito
demiurgico per l’anima

quel nome portato  con pudore pudibondo
ora vessillo del mio essere

tra questi teneri versi
emani la tua spirale di luce che coinvolge il mio scrivere
converso con una tua foto converso con me stessa

veemente manifesto l’amor per te
ora non più reale ma chimerica illusione di lunar presenza

nel tugurio della mente m’illumino nel pensarti
come un onirico sogno  virtuale,

non svegliatemi non ancora
per potermi ancora cullare nella fallace illusione del mio viver
nella magione visionaria dell’esistenza@
di 

Crescenza Caradonna

Per te :
“Ciao nonna cara dovunque tu stia” 

LA PAGINA FB

 


 

 

 

 

10 ANNI DI FB di Cresy Caradonna

12709_723457064354862_819261171_n (1)

https://www.facebook.com/photo.php?v=777283865632529&l=1116984680265620516

4 febbraio 2014

FB COMPIE  10 ANNI

VI INVITO SULLA PAGINA DEL LIBRO
A CLICCARE MI PIACE
GRAZIE

Cuore di cristallo LIBRO DI POESIA – Crescenza Caradonna

‘Cuore di cristallo’

di

Cresy Crescenza Caradonna

PAGINA BLOG

http://wp.me/P137Y2-5wj

PAGINA FB

Cuore di cristallo
LIBRO

Acqua aria fuoco terra

" Acqua aria fuoco terra "

 Un corso d'acqua
 paesaggio d'alberi
 s'allontana l'orizzonte
 profondità dell'anima
 senso di libertà

 aria
 sensazione trasfigurante
 di spazi irreali

 i quattro elementi
 forza del tempo
 fuoco aria acqua terra

 fuoco
 cognizione di passioni corporali

 terra
 un visivo peso d'equilibro creativo.

 Un mazzo di fiori non ha peso
 sugli schizzi d'un pittore
 ma sul corpo pesano come macigni
 cullandosi nell'emozioni dei sentimenti.

 Gravito sulla terra
 navigo negli elementi
 realtà di vita d'un corpo senza materia
 sulla pelle di mille anime di intime percezioni

 acqua aria fuoco terra.@
CresyCrescenza Caradonna
2 novembre 2011 @ 

VIETATO COPIARE O SCARICARE
GRAZIE

Pubblicata sull’ Antologia
Concorso di poesia
“Poeta anch’io” 2012di Bomarzo  (VT)
tema “I quattro elementi”

http://aldamerinicresi.wordpress.com/2012/09/18/concorso-di-poesiapoeta-anchio-2012-di-bomarzovt/

Verso di me Donna Poesia Il Libro di Crescenza Caradonna

“Verso di me Donna Poesia”

 

 

Verso di me Donna Poesia Il LIBRO  Di Crescenza Caradonna
Verso di me Donna Poesia
Il LIBRO
Di Crescenza Caradonna

 

 

 

 

Un libro di poesie dove centrale è la figura della donna,
è il terzo libro che pubblico dopo ” Nudo angolo di cielo”
e ” Istruzioni dell’anima”( Versione Kindle );

“Il  mio cuscino chiama per la notte
vuoto come una pietra tombale;
mai avrei immaginato che fosse così amaro
esser soloe non adagiato tra i tuoi capelli .”

(da Senza di te
di Hermann Hesse)

la donna la terra feconda dell’umanità,
inizio e fine del mondo.

Cresy Crescenza Caradonna

https://www.facebook.com/pages/Verso-di-me-Donna-poesia-Il-Libro-di-Crescenza-Caradonna/160658000762353

PRESTO IN USCITA

Semplicemente Cresy

Semplicemente Cresy

su FB

https://www.facebook.com/pages/Semplicemente-Cresy/214322785379556


La musica napoletana

LA BELLA MUSICA NAPOLETANA

Maria Nazionale

Perdere l’amore
La canzone di Massimo Ranieri che stasera canterà Maria nella quarta serata sanremese

Perdere l’amore
quando si fa sera
quando tra i capelli
un po’ di argento li colora
rischi di impazzire
può scoppiarti il cuore
perdere una donna
e avere voglia di morire

Lasciami gridare
rinnegare il cielo
prendere a sassate tutti i sogni
ancora in volo

Li farò cadere ad uno ad uno
spezzerò le ali del destino
e ti avrò vicino

Giuseppe De Nittis a Padova

Giuseppe De Nittis

(1846-1884)
Nudo con le calze rosse
1879

Grembo

Falò rovente
quel grembo d’amore

la pelle abbronzata sul suo petto
 coperta solo di perline

mosso da un vento bollente nell’odore serale
i capelli paiono in fiamme nella luce rossa dell’ alcolva

rotola una perla tra le unghie dipinte di nero
nel delirio erotico si tinge l’amore

Cresy Crescenza
Copyright © 2011 Inedita
Tutti i Diritti riservati

20 maggio 2011 @ 08:37

Pubblicata anche su:

L’emozione vibra tra colori e pennelli.. …e …nasce una poesia!

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=206400

541863_410656639011501_1529538556_n

A Padova 

Giuseppe De Nittis (1846-1884)

Dal 19 gennaio al 26 maggio 2013

 

Colazione in giardino (1883) di Giuseppe De Nittis
Colazione in giardino (1883) di Giuseppe De Nittis
English: Presso al lago by Giuseppe de Nittis ...
English: Presso al lago by Giuseppe de Nittis (1848-1884) oil painting (1880), Pinacotecca De Nittis, Barletta, Italy
English: Oil Painting by Giuseppe De Nittis (1...
English: Oil Painting by Giuseppe De Nittis (1846-1884) : Courses à Auteuil, huile sur toile (1883) 107×55 cm, Pinacoteca De Nittis, Barletta

Tempo di Quaresima

 

1636-9821

Tempo di Quaresima

Le sei settimane di Quaresima preparano alla Pasqua, che è il cuore di tutto,
l’anno liturgico e la sintesi di tutti i misteri della salvezza.
Chi ancora non ha ricevuto i sacramenti della iniziazione cristiana – il battesimo, la cresima, l’eucaristia – vi si dispone in questo tempo, e li riceverà durante la grande Veglia Pasquale.
Chi invece è già inserito nel mistero di Cristo e della Chiesa trascorre la Quaresima riprendendo i propri impegni e accogliendo una grazia rinnovata.
Questi quaranta giorni sono segnati anzitutto dal ricordo dei quaranta giorni di Gesù nel deserto, dalla sua lotta con il demonio, dalla sua vittoria sul tentatore. Nel deserto Gesù viene nutrito della Parola di Dio, e così supera ogni suggestione diabolica, scegliendo decisamente il cammino segnatoli dal Padre: la redenzione mediante l’umiltà della croce. Durante questo tempo, con ascolto più attento e volenteroso, ci accosteremo anche noi alla Parola di Dio, per attingervi la forza di seguire Gesù Cristo sulla sua strada. In particolare questa Parola  vivente ci nutrirà nell’eucaristia, Pane vivo che ci sosterrà lungo il nostro cammino. L’immagine del cammino ci richiama il viaggio del popolo ebraico lungo il deserto, la liberazione e l’uscita di Israele dalla schiavitù. Fu un tempo di miracoli per l’antico popolo di Dio: miracoli che si avverano ancora di più per noi. Su di essi ritorna la nostra meditazione quaresimale: la manna per noi è l’eucaristia; l’acqua viva dalla roccia è il dono dello aspirito; la luce luminosa che ci guida è Cristo, Verità e Luce, la legge è il Vangelo.
Il Tempo di Quaresima comincia con il mercoledì delle Ceneri e termina prima della Messa «in Cena Domini» al Giovedì santo.
Le domeniche in questo tempo hanno sempre la precedenza anche sulle feste del Signore e su tutte le solennità. Le solennità che coincidono con queste domeniche si anticipano al sabato.
La sesta domenica, con la quale ha iniziato la Settimana santa, viene chiamata Domenica delle Palme, della passione del Signore.
In tutto il tempo di Quaresima non si dice il Gloria.Il mercoledì delle Ceneri è giorno di digiuno; nei venerdì di Quaresima si osserva l’astinenza delle carni. Nel tempo di Quaresima si usa il colore violaceo. Nella quarta domenica 8 domenica (domenica ” Laetare “) si può usare il colore rosaceo.

di Crescenza Caradonna©

tutorial-copyright-anteprima

B U O N A    D O M E N I C A

Buone Feste

di Crescenza Caradonna©

tutorial-copyright-anteprima