Buon San Valentino a tutti!

Alda Merini è la poetessa italiana più amata negli ultimi tempi. Alda Merini è la poetessa italiana più amata, i suoi versi d’amore commuovono ed emozionano milioni di generazioni. Ecco una delle sue poesie più belle sull’amore. “Ribaciami in uno stelo di amore” Ribaciami in uno stelodi amoree pensa alla giovinezza che miprende e mi ha lasciato solaper lunghi anni.💕 Buon San Valentino a tutti!by … Continua a leggere Buon San Valentino a tutti!

Vota:

BENVENUTO OTTOBRE

Poesia di Vincenzo Cardarelli“Mattini d’ottobre” Di giorno in giorno il sole si fa sempre più pallido. E’ un pallore che fiacca i nervi e l’anima rattrista: un’agonia di luce che si spegne, un singhiozzo che muore lentamente. In queste mattine d’ottobre io vagolante in mezzo alla ressa vo come un’ombra che cader potrebbe senza rumore, assaporando il sole d’autunno ch’è il solicello della lunga morte. … Continua a leggere BENVENUTO OTTOBRE

Vota:

LA PRIMAVERA

“La primavera” L’inverno aveva rinfrescato anche il colore delle rocce. Dai monti scendevano, vene d’argento, mille rivoletti silenziosi, scintillanti tra il verde vivido dell’erba. Il torrente sussultava in fondo alla valle tra i peschi e i mandorli fioriti, E tutto era puro, giovane, fresco, sotto la luce argentea del cielo. Grazia Deledda (L’opera della foto è di: ALMA TADEMA) Queste splendide fanciulle del pittore Lawrence … Continua a leggere LA PRIMAVERA

Vota:

“Inchiostro d’anima” di Vincenzo Fiore

“Inchiostro d’anima” di Vincenzo Fiore Quel silenzio E decise di tacere. Di quel silenzio che rompeva le ossa, di quel silenzio che increspava il mare, di quel silenzio che faceva rumore e taceva. Era rabbia, dolore e consapevolezza di una società lontana dalla sua essenza, dalla sua anima, dal suo cuore. E taceva. Un nascondersi al mondo, Un vivere in sé stessa, quasi un raggomitolarsi … Continua a leggere “Inchiostro d’anima” di Vincenzo Fiore

Vota:

Nata il 22 maggio (2010)”Solo Poesie Viaggio nelle memoria”

  “Nata il 22 maggio” Ritrovata si tratta di me mi spiego e canto nel pieno di pudica follia creativa nata il ventidue maggio duemiladieci sulle pagine virtuali con amici virtuali, niente private ma pubbliche sentenze come macigni e poi una voce così sottile travasa in me la voglia di continuare sorella ardente e piena di parole vane e incostanti si tratta di me è … Continua a leggere Nata il 22 maggio (2010)”Solo Poesie Viaggio nelle memoria”

Vota:

Alda Merini

 “Se l’arte è una dura sostanza, percorrila in silenzio. Non troverai alcun uomo in fondo ad aspettarti: Né troverai l’ulivo della tua pace migliore: Se l’arte è profonda come tua madre, ascoltala in silenzio: è lì che si muore.”  ALDA MERINI   … ” L’anima nitrisce a dispetto del corpo “     Parole scritte parole d’anima parole d’amore. Cresy Leggi la poesia: Lì ai navigli https://cresycaradonna.wordpress.com/2011/07/18/li-ai-navigli/    … Continua a leggere Alda Merini

Vota:

Nata il 22 maggio di Crescenza Caradonna

Nata il 22 maggio Ritrovata si tratta di me mi spiego e canto nel pieno di pudica follia creativa nata il ventidue maggio duemiladieci sulle pagine virtuali con amici virtuali, niente private ma pubbliche sentenze come macigni e poi una voce così sottile travasa in me la voglia di continuare sorella ardente e piena di parole vane e incostanti si tratta di me è la … Continua a leggere Nata il 22 maggio di Crescenza Caradonna

Vota:

Gabriel García Márquez di Crescenza Caradonna

«Più la scrittura è trasparente e più la poesia è visibile» da “Dell’amore e di altri demoni ” -Gabriel García Márquez- Gabriel José de la Concordia García Márquez Nasce il 6 marzo 1927 Aracataca  fu uno scrittore e giornalista colombiano, insignito, nel 1982, del  Premio Nobel per la letteratura Opera di Robert John Thornton Il Reed indiano ( dettaglio ) 1810   Visione di uno scrittore Il … Continua a leggere Gabriel García Márquez di Crescenza Caradonna

Vota:

Tedio invernale di Giosuè Carducci

    TEDIO INVERNALE di Giosue’ Carducci Ma ci fu dunque un giorno su questa, terra il sole? Ci fùr rose e viole, luce, sorriso, ardor? Ma ci fu dunque un giorno la dolce giovinezza la gloria e la bellezza fede, virtude, amor? Ciò forse avvenne ai tempi d’Omero e di Valmichi, ma quei son tempi antichi, il sole or non è più. E questa … Continua a leggere Tedio invernale di Giosuè Carducci

Vota:

#Dice Alda Merini di Cresy#Crescenza Caradonna

  ≈Dice Alda Merini che  «il pensiero di chi legge poesia è aperto verso altri orizzonti»: da una poesia, anche solo d una sua parola che ci colpisce, possiamo partire per inventarne altre, per creare un universo immaginativo nuovo, nostro. La poesia è leggenda specie in età giovanile quando ogni palpito del cuore e ogni conoscenza umana diventano filosofia dell’amore» ≈ Ho conosciuto in te le … Continua a leggere #Dice Alda Merini di Cresy#Crescenza Caradonna

Vota:

La pioggia nel pineto

La pioggia nel pineto Taci. Su le soglie del bosco non odo parole che dici umane; ma odo parole più nuove che parlano gocciole e foglie lontane.   Ascolta. Piove dalle nuvole sparse: Piove su le tamerici salmastre ed arse, piove su i pini scagliosi ed irti divini, su le ginestre fulgenti di fiori ascolti, su i ginepri folti di coccole aulenti, piove su i nostri volti silvani, … Continua a leggere La pioggia nel pineto

Vota: