“Fratello sole sorella luna” di Cresy Caradonna

“Fratello sole sorella luna”

Un raggio s’è spento
e …quieta è la valle

nell’amoroso meriggio
tutto tace

l’abbaiar dei cani
è la voce della sera;

sorella luna
splende nel suo argento chiarore

al vento i ramoscelli
son vezzosi e armoniosi
cantan un dolce candor lunare;

quiete nel ciel stellato
in un fuggir delle liete ore
nel piacer di farsi bello
ammantato sopra il capo,

or tutto tace
or che fratello sole
s’è assopito.

di Cresy Crescenza Caradonna
Inedita@2018

“Quando scende la sera”

“Quando scende la sera”

Sbiaditi ricordi
rughe stanche sul bel viso
son macigni sul cuore,

vorrei fermare il tempo
per potervi vivere
ancora ed ancora.

“When it comes down in the evening”

Faded memories
tired wrinkles on the beautiful face
they are boulders on the heart,

I would like to stop the time
to be able to live there
over and over.

di Cresy CrescenzaCaradonna

“Quel soffice sussulto” Poesia di Cresy Caradonna

“Quel soffice sussulto”

La tenerezza
si protrae misteriosa

una casa di amore
accoglie la sua pienezza

esistenza di nuovi incontri
riflessione oltre il tempo

quel soffice sussulto del cuore
per un bimbo per una persona

guadagno incandescente
è la tenerezza

estasi riservata
per gli ultimi

maturità umana
d’ascolto

ama …
è questa la tenerezza.


di Cresy Crescenza Caradonna

Cresy Crescenza Caradonna

“GIORNATA DELLA DONNA FOREVER PER SEMPRE” di Crescenza Caradonna

“8 MARZO FOREVER PER SEMPRE”

LA GIORNATA DELLA DONNA SI FESTEGGIA L’8MARZO IL SIMBOLO È IL FIORE DELLA MIMOSA MA RICORDIAMO DI RISPETTARE OGNI GIORNO ‘LA DONNA’ NON SOLO NEL GIORNO A LEI DEDICATO MA SEMPRE OVUNQUE E TUTTI I GIORNI.

ANCOR OGGI LE DONNE VENGONO UCCISE DA MARITI, FIDANZATI, COMPAGNI GELOSI E POSSESSIVI, ANCOR OGGI L’UOMO RIMANE IMPUNITO IL PIÙ DELLE VOLTE, ANCOR OGGI LE DONNE NON VENGONO CREDUTE E TUTELATE, ANCOR OGGI LE DONNE CONTINUANO AD AVER PAURA DI USCIRE LA SERA CON UNA GONNA, ANCOR OGGI LA DONNA È DISCRIMINATA NEL LAVORO COSTRETTA A RUOLI SECONDARI E MAL PAGATI, ANCORA OGGI LE LEGGI PER TUTELARE LE DONNE CHE DENUNCIANO ABUSI O MALTRATTAMENTI SONO POSTE IN SECONDO PIANO ASPETTANDO, ANCOR OGGI LE DONNE URLANO.

FACCIAMO SÌ CHE IL FUTURO SI TINGA DI GIALLO COME LE MIMOSE SIMBOLO DI QUESTA GIORNATA A LEI DEDICATA MA ANCHE DI ROSA E POI DI VERDE, BLU, ROSSO, INDACO COME L’ARCOBALENO CHE APPARE SEMPRE DOPO IL TEMPORALE A DAR FORZA E VOCE A CHI FORZA E VOCE NON NE HA!

Crescenza Caradonna

Questa presentazione richiede JavaScript.

“Luce dell’aurora” poesia di Crescenza Caradonna

“Luce dell’aurora”

Occhi
un fiume
il domani tra le dita

luce dell’aurora

un cielo
le ali
canto
al giorno
al mare

sulla pelle di luna
un verticale mistero
di un tempo che verrà

serrato nel grembo materno
nel lieve battito di un bimbo.
di Cresy Crescenza Caradonna