~ Pino Daeni ~ al quale ho dedicato la copertina della mia silloge poetica dal titolo “CUORE DI CRISTALLO” versione e-book

~ Pino Daeni ~ al quale ho dedicato la copertina della mia silloge poetica dal titolo CUORE DI CRISTALLO versione e-book che potete scaricare  su amazon.it.

Giuseppe Dangelico, meglio conosciuto come Pino Daeni
è un pittore impressionista italiano, nato a Bari, nel 1939.

"CUORE DI CRISTALLO"
di Crescenza Caradonna
E-book
⬇️

https://www.amazon.it/Cuore-cristallo-Crescenza-Caradonna-ebook/dp/B00I78O7YM/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1391413514&sr=8-1&keywords=Cuore+di+cristallo

Prezzo Kindle: EUR 0,89


LA STORIA DEL PITTORE PUGLIESE:

Pino Daeni , nato il 8 novembre 1939 a Bari in Italia e morì 25 maggio 2010 nel New Jersey , Stati Uniti , è stato un'illustratore e artista italo-americano.
È noto per il suo stile e le raffigurazioni di donne sensuali e romantiche o uomini potenti dipinti con tratti leggeri ma precisi. Considerato uno degli illustratori di libri più pagati del suo tempo, ha creato oltre 3.000 copertine di libri, poster di film e illustrazioni di riviste.

Nato Giuseppe D'angelico Daeni a Bari, in Italia, l'8 novembre 1939, i suoi talenti furono riconosciuti dal suo insegnante, che consigliò al padre di Pino, Tommaso d'Angelico, di incoraggiare la precocità artistica di suo figlio. Tuttavia, Tommaso rimane scettico sul futuro di suo figlio come artista.

È un artista autodidatta. Alla fine, Pino si iscrive all'Istituto d'Arte di Bari, poi si iscrive all'Accademia di Brera a Milano nel 1960, dove perfeziona la sua arte per la pittura partendo da veri nudi.

Dal 1960 al 1979 le sue opere gli valsero numerosi premi e riconoscimenti. In questo periodo, due dei maggiori editori italiani, Mondadori e Rizzoli , gli commissionano numerose illustrazioni di libri. Dopo una visita a Manhattan nel 1971, le esperienze della scena artistica di Pino in questo periodo, lo portano a sentirsi limitato a Milano, e nel 1978 si trasferisce a New York, dove credeva che la libertà artistica gli avrebbe permesso più possibilità. Porta con sé la sua famiglia: la moglie Chiara, la figlia Paola di sette anni e il figlio Massimo di cinque anni

Con il patrocinio della Galleria Borghi, ha tenuto diverse mostre a New York e nel Massachusetts. Il suo lavoro ha attirato l'attenzione sia di Dell che di Zebra Book Publishers, seguite da Bantam , Simon & Schuster , Penguin , Dell e Harlequin . Le copertine dei suoi romanzi rosa, dipinte per autori tra cui Danielle Steel , Sylvie Summerfield e Amanda Ashley, hanno contribuito a vendere milioni di sterline utilizzando un modello milanese ancora sconosciuto di nome Fabio . Alla fine della sua carriera, aveva disegnato circa 3.000 copertine di libri

Nel 1992 Pino sentì la pressione di rispettare scadenze ravvicinate. Desideroso di abbandonare l'illustrazione e tornare alla pittura impressionista, contattò una delle principali gallerie di Scottsdale, in Arizona , e inviò cinque dipinti, che furono ben accolti. Da lì, i suoi dipinti sono apparsi a Hilton-Head Island nella Carolina del Sud ea Garden City nello Stato di New York. Pino ha fatto diverse apparizioni sui principali canali televisivi, ed è stato intervistato su riviste nazionali e internazionali.

Nel 2001, il figlio di Pino, Massimo, ha iniziato a ritrarre il suo artista-padre, nonostante l'iniziale riluttanza di Pino.

Il suo lavoro è regolarmente esposto nelle gallerie d'arte di tutto il mondo e le sue stampe giclée vengono vendute per migliaia di dollari.

Il 25 maggio 2010, Pino è morto all'età di 70 anni di cancro.

LASCIA UN COMMENTO...GRAZIE!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: