«IL CAMPO» Lettura scenica -MILANO-

«IL CAMPO» Lettura scenica -MILANO- Articolo di Crescenza Caradonna «IL CAMPO» Lettura scenica -MILANO- Il 17 marzo, a Figino (MI), l’attrice FLORIANA UVA porterà una lettura scenica molto intensa e coinvolgente, scritta dalla brava Margareth Locorotondo dal titolo: «IL CAMPO» Date ed orari in locandina Alle ore 20:30 con l’interessante appuntamento di Teatro in Spiazza Spiazza... Continue Reading →

HA DATO SUO FIGLIO IV Domenica di Quaresima (B)

HA DATO SUO FIGLIO IV Domenica di Quaresima (B) di Crescenza Caradonna HA DATO SUO FIGLIO IV Domenica di Quaresima (B) Gv 3,14-21 +«Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna.+ “Il Signore disse a Mosè: «Fatti un serpente e... Continue Reading →

NOE’: IL DILUVIO, LA PAURA E LA SALVEZZA di Maria Antonietta Cucci

NOE’: IL DILUVIO, LA PAURA E LA SALVEZZA di Maria Antonietta Cucci PRESENTAZIONE LIBRO Giovedì 15 marzo 2018 ore 18:00 Libreria DI MARSICO Via Calefati, 136 -Bari – Il prof. Nicola Cutino dialoga con la scrittrice Maria Antonietta Cucci, autrice del libro: NOE’: IL DILUVIO, LA PAURA E LA SALVEZZA (Wip edizioni) Ingresso libero I giovedì... Continue Reading →

“L’immensità della luce” di Athos Faccincani -BARI-

‘Terra mia’

Terra secca
terra di contadini
arsa dal sole
gocce di sudore tra le zolle
è mare giallo
è amore
si sgretola tra le mani callose
grida sangue e lacrime
grida onore

risuona l’eco dei padri
lì tra la nuda terra
disperato grido d’aiuto

terra secca
terra mia
ne sento l’acre profumo

qui come anima di radici
qui tra la mia gente contadina
dove sparse saranno le mie ceneri
al vento caldo del sud.

Crescenza Caradonna

 


 


”Mare e terra”

 

Ogni attimo sulla terra
cerco te
stranieri dimentichiamo
il domani
stranieri ma vicini
come mare e terra

non mi ritroverai nell’infelicità
tremi ma sento nei tuoi brividi l’anima mia
ogni attimo sulla terra
cerco te

nella luce si confonde il tuo amore
pensarci è chiedere di te
ogni attimo per sempre
tra mare e terra.

Crescenza Caradonna

”Il mio mare”

Notte buia, questa notte,
nuvole coprono la tonda luna
che cerca uno spiraglio per
illuminare questa magica

sera di fine giugno
spira un dolce vento malinconico
due innamorati si baciano appassionatamente
li guardo timidamente poi
il mio sguardo si volge al mare
l’immenso mare oltre la muraglia

è bello il mio mare
il mare della mia città e le tante
barche si rispecchiano sull’onde
formando meravigliose sfumature argentee

è ora di tornare a casa
ma nel mio cuore nei miei occhi,
resteranno le immagini
che nessun pittore
potrà mai dipingere.©

Crescenza Caradonna

 

PUGLIA D'AMARE NEWS diretto da Crescenza Caradonna

di Crescenza Caradonna


MOSTRA PERSONALE
di   Athos Faccincani

“L’immensità della luce”

11 marzo sabato nel Colonnato della Città Metropolitana di Bari si presenta la personale di Athos Faccincani.

 



 

L’ingresso alla mostra, aperta al pubblico fino al 25 marzo (dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 19.00 e la domenica dalle 9.00 alle 13.00), è sempre gratuito.

La personale di pittura è organizzata dalla “Contemporanea galleria d’arte” di Giuseppe Benvenuto,con il patrocinio della Città Metropolitana.


BIOGRAFIA

Athos Faccincani nasce a Peschiera del Garda il 29 Gennaio 1951. Negli anni 70 il giovane artista comincia a farsi notare per l’intensità espressiva delle sue figure. Gli viene così commissionata una mostra sulla Resistenza presso la Gran Guardia di Verona che gli frutterà la Medaglia di Cavaliere della Repubblica, consegnatagli dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini. Nel 1980, dopo un profondo cambiamento interiore, Faccincani decide di lasciarsi ispirare dalla Natura, che…

View original post 180 altre parole

“L’immensità della luce” di Athos Faccincani -BARI-

“L’immensità della luce” di Athos Faccincani -BARI- di Crescenza Caradonna MOSTRA PERSONALE di   Athos Faccincani “L’immensità della luce” 11 marzo sabato nel Colonnato della Città Metropolitana di Bari si presenta la personale di Athos Faccincani. L’ingresso alla mostra, aperta al pubblico fino al 25 marzo (dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 19.00 e la domenica... Continue Reading →

“Quei palloncini bianchi e rosa” di Crescenza Caradonna

PUGLIA D'AMARE NEWS diretto da Crescenza Caradonna


L’EDITORIALE


“Quei palloncini bianchi e rosa”

L’innocenza rubata vola lì in alto in quei palloncini bianchi e rosa che certamente troveranno approdo nelle ali amorose di una giustizia celeste.

Oggi, ancora una volta, è stato perpetuato l’ennesimo omicidio che ha coinvolto due bambine senza colpe da parte di un padre orco che pensava di essere il padrone della vita delle sue figlie ponendo fine alla loro esistenza in modo barbaro e violento.

La mamma delle piccole, colpita anche lei gravemente dall’uomo suicida, giace in un letto d’ospedale svuotata di ogni bene e di quell’amore materno che le illuminava la vita: Alessia e Martina.
È a questa madre che vada la massima solidarietà perché le donne vanno ascoltate sempre, prima che accadano fatti del genere, non lasciamole sole crediamo sempre alle loro parole non sottovalutiamo mai le loro grida d’aiuto.

L’arma è la denuncia ma facciamo in modo che esse…

View original post 21 altre parole

“Quei palloncini bianchi e rosa” di Crescenza Caradonna

“Quei palloncini bianchi e rosa” di Crescenza Caradonna L’EDITORIALE “Quei palloncini bianchi e rosa” L’innocenza rubata vola lì in alto in quei palloncini bianchi e rosa che certamente troveranno approdo nelle ali amorose di una giustizia celeste. Oggi, ancora una volta, è stato perpetuato l’ennesimo omicidio che ha coinvolto due bambine senza colpe da parte di... Continue Reading →

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: