Lutto Nazionale SILENZIO ITALIA

Crescenza Caradonna >Cronaca<

IL BUONGIORNO


Lutto Nazionale
SILENZIO ITALIA

A woman embraces the coffin of a victim before the mass funeral in Ascoli Piceno, Marche region, Italy, 27 August 2016 for some of the victims of the earthquake that devastated central Italy on 24 August,. Italian president Sergio Mattrella and Italian premier Matteo Renzi will attend the mass. The Civil Protection Department said on 26 August 2016 that the latest provisional death toll from the earthquake in central Italy is 278, but officials said 15 people were still missing in Amatrice.  ANSA/MASSIMO PERCOSSI
Le parole del Presidente della Repubblica Italiana  Sergio Mattarella risuonano tra polvere e sassi ad Amatrice
tra i soccorritori, i bambini e gente del posto:
‘Grazie soccorritori’. E agli sfollati  ha detto: ‘Non vi lasceremo soli’

Oggi il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il premier Matteo Renzi hanno partecipato ai funerali delle vittime marchigiane del terremoto nel Duomo di Ascoli Piceno. Mentre una celebrazione religiosa, senza salme, si svolgerà mercoledì 31 agosto alle 18 ad Amatrice.

Il vescovo di Ascoli Piceno Giovanni D’Ercole durante l’omelia ai funerali ha detto:
“Non abbiate paura di gridare la vostra sofferenza, ma non perdete coraggio. Insieme ricostruiremo le nostre case e chiese; insieme soprattutto ridaremo vita alle nostre comunità, a partire proprio dalle nostre tradizioni e dalle macerie della morte. Insieme!”
Il presidente della Repubblica Mattarella a conclusione dei funerali ad Ascoli Piceno ha abbracciato e confortato…

View original post 808 altre parole

LASCIA UN COMMENTO...GRAZIE!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...