IN MEMORIA DELLE VITTIME PUGLIESI

IN MEMORIA DELLE VITTIME PUGLIESI  ANDRIA_Palloncini Bianchi ai funerali dello scontro treni. Palasport di Andria pieno oggi, dove si sono svolti i funerali di 13 delle 23 vittime dello scontro tra treni del 12 luglio scorso in Puglia commosso in prima fila il presidente della Repubblica Sergio Mattarella accompagnato  dalla presidentessa della Camera Laura Boldrini, dal ministro... Continue Reading →

Buongiorno_CRESCENZA CARADONNA

SU:
CRESCENZA CARADONNA

Crescenza Caradonna >Cronaca<

La bambola abbandonata: quel telo sull’asfalto. 

CRESCENZA CARADONNA

Mentre l’attenzione internazionale è concentrata sull’attentato di Nizza,  dove le vittime accertate ad oggi sono 84 i feriti 202, sull’asfalto quel telo sul corpo, tanti morti inermi come quella bambola abbandonata sulla strada della strage, il mondo si risveglia con il fallito colpo di stato in Turchia contro il presidente Erdogan, la Puglia oggi ad Andria si prepara a commemorare i suoi defunti deceduti nello scontro dei due treni bari-nord del 12 luglio, in un funerale commemorativo nel quale parteciperà il presidente della repubblica italiana Sergio Mattarella.
In un Europa impreparata a tanta violenza gli sbarchi continuano incessanti nel canale di Sicilia un nuovo naufragio di migranti ha contato 20 morti.

I fuochi d’artificio, il mare, la festa, gli sms mandati ai loro cari ora suonano come epitaffi  Nizza perché?  La città più bella nel giorno della libertà sulla via degli angeli sporca di sangue ora…

View original post 5 altre parole

La bambola abbandonata: quel telo sull’asfalto.

La bambola abbandonata: quel telo sull’asfalto.La bambola abbandonata: quel telo sull’asfalto.  CRESCENZA CARADONNA Mentre l’attenzione internazionale è concentrata sull’attentato di Nizza,  dove le vittime accertate ad oggi sono 84 i feriti 202, sull’asfalto quel telo sul corpo, tanti morti inermi come quella bambola abbandonata sulla strada della strage, il mondo si risveglia con il fallito... Continue Reading →

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: