Poesia: ‘Una coccinella’

 

‘Una Coccinella’

Era lì sulla mia finestra
ha spiegato le trasparenti ali
s’è posata sulla mia mano

leggiadra ha preso il volo nel frizzante mattino
la guardo andar via nel rosso dei suoi colori

profumi primaverili si diffondono nell’aria
è il risveglio segreto di un inverno che lentamente muore

io profondamente avvolta nel corallo di una vita senza fine
miro estasiata la bellezza del creato
incatenata nel cuore di cristallo del mio fluire

lasciatemi sognare nei dimenticati pensieri
selva infinita dell’io di una remota esistenza

ora vola
vola via mia piccola coccinella.
Inedita2016
di Crescenza Caradonna


Annunci

LASCIA UN COMMENTO...GRAZIE!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...