37° FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA 2014-La Fabbrica infuocata – La terra dei fuochi di Crescenza Caradonna

Antidogma Musica
Antidogma Musica

ANTIDOGMA MUSICA
37° FESTIVAL INTERNAZIONALE
DI MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA

2014


Giorgio Tedde

Il compositore svizzero Giorgio Tedde, cui è stata commissionata una composizione che commemorasse i cinquanta anni de “La fabbrica illuminata” di  Nono, ha scelto di dedicare la sua nuova opera alla popolazione della ” Terra dei fuochi”, una vasta area di terra fra Napoli e Caserta, dove per decenni sono stati scaricati e incendiati illegalmente quantità enormi di rifiuti tossici industriali e nucleari. L’avvelenamento dell’aria, della terra e delle falde acquifere ha degradato profondamente l’ambiente e messo a rischio la salute degli abitanti che sono stati colpiti in modo endemico da malattie cancerogene provocando lutti, miseria e disperazione.

Giorgio Tedde ha raccolto frammenti di poesie, di blog, di articoli d’informazione per comporre un’opera per due voci (che cantano e recitano) e cinque strumenti che racconti il dolore e l’ingiustizia che questa popolazione sta subendo.

Come Nono scrisse ” La fabbrica illuminata” per destare l’attenzione sulle problematiche del suo tempo, Tedde con la nuova opera ” La fabbrica infuocata” vuol dare risalto all’immenso dramma della Terra dei fuochi per  risvegliare le coscienze dall’indifferenza e promuovere una nuova consapevolezza.
L’opera di Tedde si realizza sotto il segno del tema attraverso una ricerca strumentale su un organico singolare (soprano, voce recitante, percussioni, chitarra, arpa, pianoforte e contrabasso) e una sperimentazione vocale che sbocca al confine fra musica e gesto teatrale.

Dal libretto dell'evento
Antidogma Musica
Antidogma Musica

In collaborazione con

Regione Piemonte
Assessorato per la Cultura

Città di Torino

Comune di Manta
Assessorato per la Cultura

Pro Helvetia
Fondazione svizzera
per la cultura


CLICCA ED ASCOLTA


«Stralci del testo sono stati inseriti nel progetto»

Il mio testo recita:

LA TERRA DEI FUOCHI

(3 ottobre 2013)

La terra dei fuochi: la storia infinita della ′Malattia′

A Napoli nord, Caserta sud si continua a morire : sono donne , uomini ma principalmente bambini colpiti dalla “Malattia” come la chiamano gli abitanti del luogo; ma cos’è la malattia? È il cancro!
Forse nascere in quelle terre è reato? Chiedere allo stato di fare il proprio dovere è reato?
Tutti hanno paura di tutto ma la gente continua a morire nello strazio infinito dei loro cari tra atroci sofferenze indicibili.
Abbandonare la terra dei fuochi, scappare via dalla sicura morte o restare e combattere per le proprie radici e per i propri sacrosanti diritti poco tutelati ma reali?
È una roulette russa lì la vita, ti svegli e non sai se arriverai a fine giornata sano, se i tuoi bambini vedranno un futuro, troppi dubbi, molte incertezze poche soluzioni.
Ora è tempo di porre rimedio  a tanta ingiustizia che è sotto gli occhi di tutti:
“Se fosse capitato a me”? Domandiamocelo e diamoci una risposta!
Questa la storia infinita della Terra dei fuochi la terra dimenticata da Dio e dagli uomini.@

di Cresy Crescenza Caradonna 

  accuratamente depositato alla SIAE 


«…quel desiderio di vivere che rinasce ogni volta che
riacquistiamo coscienza della bellezza e della felicità»

Marcel Proust


ASCOLTA

http://www.tedde.net/mp3/fabbricainfuocata.mp3


 ARTICOLI CORRELATI



 
Antidogma Musica 37° FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA TORINO Manta - Santo Stefano Belbo 31 maggio- 29 giugno
Antidogma Musica
37° FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA
TORINO Manta – Santo Stefano Belbo
31 maggio- 29 giugno






SAM_2145


tt10393481fltt

Giorgio Tedde
Giorgio Tedde

Featured Image -- 22411

SAM_2144cs-wh-120x60

La terra infuocata Di Giorgio Tedde ( La terra dei fuochi )
La terra infuocata
Di Giorgio Tedde
( La terra dei fuochi )

parole-e-musica1

Antidogma Musica 37° FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA TORINO Manta - Santo Stefano Belbo 31 maggio- 29 giugno
Antidogma Musica
37° FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA
TORINO Manta – Santo Stefano Belbo
31 maggio- 29 giugno

di
Cresy Crescenza Caradonna

2 pensieri su “37° FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA 2014-La Fabbrica infuocata – La terra dei fuochi di Crescenza Caradonna

LASCIA UN COMMENTO...GRAZIE!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...