‘Un giorno credi’ di Crescenza Caradonna


«Un giorno credi»

Un giorno credi di svegliarti in un mondo in cui rosa sono gli alberi, viola i prati, rossi i mari, indaco le montagne, arancione i cieli, poi apri gli occhi e sbatti il muso sull’asfalto nero e ti chiedi il perché, ti interroghi sui se, ti domandi il come la vita possa essere così bella ma anche tanto crudele da toglierti tutta l’energia dell’anima per risucchiarla in un vortice senza fine.

Un giorno ho creduto che tutto fosse azzurro come il mare d’estate ma ora quel mare è diventato abisso che tutto attira e distrugge inesorabilmente…tutto e niente, chiaro e scuro, bene e male, giovane e vecchio, racchiusi in uno piccolo scrigno, vissuto amato detestato e poi volato tra le trame impalpabili della vita.@

di Crescenza Caradonna

(Le situazioni ed i fatti raccontati sono immaginari e frutto di fantasia)

image


	
Categorie: Tag:

2 commenti

LASCIA UN COMMENTO...GRAZIE!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...