Anima

  ANIMA Nudo abbraccio d’amore tutta la luce è in te hai la chiave dei sogni. Lì nel roseto è sbocciata la mia rosa ma il profumo è già svanito, sei terra feconda io vergine in fiore speranza bambina di un tempo migliore. Radici profonde mi scavano l’anima la vita mi prende mi stringe mi avvolge mi porta lontana da false illusioni mi dona l’afflato del tuo … Continua a leggere Anima

Vota:

Margherita Hack

Originally posted on Crescenza Caradonna >Cronaca<:
  Margherita Hack 29 giugno, 11: 30 91 anni compiuti lo scorso  12 giugno  era  nata a Firenze,  una vita dedicata all’astrofisica così  in punta di piedi è morta Margherita Hack  la notte scorsa all’ospedale Cattinara di Trieste, dove era ricoverata da una settimana.© di Cresy Crescenza Caradonna Diceva:  La carne? “Non la mangerei mai, perché mi sembra… Continua a leggere Margherita Hack

Vota:

Pelle di luna

Originally posted on My little poetry by Cresy Crescenza :
Pelle di luna di Crescenza Caradonna Pelle di luna Batte il cuore immagina l’amore tuo o mio catartico nell’universo tu ed io io pelle di luna tu lama nelle mie vene taglia le emozioni che rotolano nei sogni scelta è l’immenso vivere che scompare tra le stelle più luminose della notte affacciato nei puntini luminosi di… Continua a leggere Pelle di luna

Vota:

“Gabbiano”

Gabbiano Plana un  gabbiano soavemente su di uno scoglio ali immense affusolate si librano sul mare tacitamente  nell’infinita moltitudine di colori di un immaginario rosso tramonto è in scena la natura.© Cresy Crescenza Caradonna 15 novembre 2010 @ Related articles Pensieri e Riflessioni (aldamerinicresi.wordpress.com) Ginevra/Geneva Impressions of September/Impressioni di settembre (cresycaradonna.wordpress.com) Pensieri e Riflessioni (aldamerinicresi.wordpress.com)   Solo Poesie di Cresy Il grido di un gabbiano … Continua a leggere “Gabbiano”

Vota:

Fabrizio De Andrè

Originally posted on Musica&Parole:
Fabrizio De Andrèdi Cresy’s Blog «Un cantautore senza tempo» poeta,  artista maggiore aderente alla passione scriveva sulla carta le sue esperienze, immaginava e scriveva in musica i vortici della sua mente che filtrava attraverso melodie incantevoli intrise di terra e radici coltivate nell’animo con cuore e libertà, la gente lo ispirava, i volti e tutto ciò che potesse dare… Continua a leggere Fabrizio De Andrè

Vota: