Il mio mare

      Il mio mare   Notte buia, questa notte, nuvole coprono la tonda luna che cerca uno spiraglio per illuminare questa magica sera di fine giugno spira un dolce vento malinconico due innamorati si baciano appassionatamente li guardo timidamente poi il mio sguardo si volge al mare l'immenso mare oltre la muraglia è bello il mio... Continue Reading →

Festa di San Nicola 2013 a Bari: Il programma

Crescenza Caradonna >Cronaca<

 



Festa di San Nicola 2013

 Bari 

PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI E FUOCHI PIROTECNICI

29 Aprile
1 Maggio Santa Messa presieduta da P. Francesco Lavecchia O.P, Priore Provinciale della Provincia San Tommaso D’Aquino

Giovedi 2 Maggio Santa Messa presieduta da P. Santo Pagnotta O.P, Vice-Rettore della Basilica San Nicola

Venerdì 3 Maggio ore 18.30 Santa Messa presieduta da S. Ecc.Rev.ma Mons. Piero Marini, Arcivescovo Presidente del Pontificio Comitato per Congressi Eucaristici Internazionali

ore 20.30 Basilica San Nicola CONCERTO D’ORGANO DEL M°MARIO TESTINI

Sabato 4 Maggio
Ore 18.30
Santa Messa presieduta da P.Alessio Romano O.P, Amministratore della Basilica San Nicola

Ore 20.30
Basilica San Nicola CONCERTO DELLA FANFARA del COMANDO DELLE SCUOLE A.M/3.A R.A

5-7 Maggio
Ore 18.30
Santa Messa presieduta da S. Ecc.Rev.ma Mons. Tommaso Valentinetti, Arcivescovo di Pescara Penne

Martedi 7 Maggio
 Ore 18.00
Baia San Giorgio
Processione del quadro del Santo-Santa Messa-
Imbarco del quadro
Ore 20.30 
Piazza Federico II…

View original post 177 altre parole

Giulio Andreotti: Il potere della Prima Repubblica

Crescenza Caradonna >Cronaca<

monkey

 “Il potere della Prima Repubblica”

Poche parole, grandi silenzi potere immenso: Giulio Andreotti morto ieri 6 maggio 2013 nella sua casa romana alla veneranda età di 94 anni. Aspetto mite di chi sà ma non sà, di chi è ma non è,  un uomo che ha segnato l’Italia del dopoguerra imponendosi come statista di grido. Chi ha visitato le sue spoglie, smunte in un laconico abito blu con le mani intrecciate ad un nero rosario, ha commentato quasi con pietà la sua lunga esistenza terrena come se, arrivati alla soglia del giudizio finale, tutte le colpe vengono cancellate dalla falce della morte che inesorabilmente arriva per tutti. Un grande lo è stato davvero per questo rimarrà nella storia che darà il suo giudizio inesorabile e crudo ma la verità per ora, è racchiusa in quella chiara bara di frassino tra le pieghe di un raso sporco di sangue.@
diPuglia
Cresy Crescenza Caradonna

View original post 1 altra parola

Verso di me Donna poesia@Il Libro diCresy Crescenza Caradonna

My little poetry by Cresy Crescenza

 

Verso di me. Donna poesia

https://www.ibs.it/libri/autori/Crescenza%20Caradonna

Donna poesia

Abbandona il germoglio
il  freddo uccide il passato,

ora donna
ora poesia
è donna poesia 

difficile sfiorare il corpo  bianco della poesia
sui quei fogli levigati dal velluto delle parole,

è l’amore

dei giorni
delle ore
dei ricordi
dei dolori …

è donna poesia

sei un regalo  di primavera
sei il mondo
sei l’incontro
che s’apre al cielo nel quale mi perdo

sei donna poesia.

  

http://solopoesiedi.blogspot.it/2012/07/donna-poesia.html

View original post

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: