Haiku 222

Tiepido Giorno nube gialla in fiore E' primavera      Inedita@2012 Foto di Cresy Crescenza

Premio nazionale ” Alberoandronico “

DIPLOMA DI MERITO Premio nazionale di poesia, narrativa, testi per una canzone e fotografia Alberoandronico Premio nazionale Alberoandronico 2011 quinta edizione Grande la partecipazione, i concorrenti non solo coprono tutte le regioni italiane...ma anche tutte le province! Superato il numero dell'edizione precedente...oltrepassata quota 800! Partecipanti come nascita o provenienza delle Opere anche da Argentina, Albania,... Continue Reading →

Crescenza Caradonna's blog

Risultati immagini per stelle cadenti

Canto di stelle

Cielo aperto
ovunque ricamati arazzi
drappeggiano l’azzurro

senza fiato ammiro l’affresco
prezioso dipinto di un tramonto
tempestato da rossori serali

scena da brivido
la calma serale
pregna i miei sensi
languidamente mi perdo nella sublime visione

fisso  l’istante
dietro le velate tende
cala il sipario
su di un notturno canto di stelle.

Cresy Crescenza


Copyright©2011 Inedita
Tutti i diritti riservati

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.

 

Gentil pensiero
cuore e anima della mia vanità
così dice il mio cuor
meraviglia sì gentile
d’una bellezza adorna e pura.

Cresy

View original post

Omaggio a: Hrand Nazariantz

 Photos_ H.Moon Hrand Nazariantz in armeno Հրանտ Նազարյանց  Üsküdar-Turchia-, 8 gennaio 1886 – Bari , 25 gennaio 1962 ), è stato uno scrittore, poeta e giornalista armeno naturalizzato italiano. Firma del poeta Hrand Nazariantz su una copia di Vahakn datata 1924.   "La cosa più insopportabile era la paura dei bambini" Hrand Nazariantz

Haiku 221 …Funerale per un carnevale

Festa di sole sbocciano mille fiori Allegro giorno Cresy Crescenza Foto di Cresy Crescenza Caradonna 27 febbraio 2012 @ Copyrighth Carnevale di Putignano- Bari- (Foto del Web) Funerale per un Carnevale Come ogni anno il rito del " Carnevale " ha la sua fine, come ogni anno mascherine e coriandoli colorano le nostre città, come ogni... Continue Reading →

Crescenza Caradonna's blog




Grida

Mistero di donna
desiderio d’amore
grida nel vuoto,
sì non voglio udire
sì non voglio vedere
sì non voglio precipitare
ancora ancora più giù.
Ora lo vedo il baratro
limpidamente mi appare
lucidamente fragile nella mente.
Cresy Crescenza Caradonna ♥

(dedicata ad una grande donna che non c’è più.)

Copyright©2011

Inedita Tutti i diritti riservati

Pubblicato il: 10 gennaio 2011 @

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.
Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione
in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.

Solo Poesia di Cresy

Album:Poesie e donne..” Respiro il sole “

L’emozione vibra tra colori e pennelli

e nasce una poesia!



View original post

My little poetry by Cresy Crescenza

“Crystal”

Era nuda bella
non pensava  amava
nervosa languida femminilità.

Crystal
perline come nuvoli di pizzo
veli tra le candide vesti
incanto di donna.

Ora sorride fiera nel lungo abito bianco
radiosa contempla il suo sposo
raggiante denuda l’anima all’altare

rosso fiamma i capelli sulla pelle d’avorio
profumano di rose selvatiche

alita parole tuffate nel cuore
parlano d’amore,

nuda
pensa
ama.


Cresy Crescenza Caradonna
(Nomi e fatti sono casuali e frutto di fantasia)

5 febbraio 2012 @

 

 SONO SU:

cresy caradonna’s blog

 



View original post

"Terra mia" opera di "Terra mia" di Crescenza Caradonna  Volo nell'erba raccolgo gialle spighe Ecco l'estate  Cresy Crescenza Copyrigth – © 2012 RIPRODUZIONE VIETATA - L’opera e  haiku raffigurati  sono di titolarità esclusiva di Cresy Crescenza C. la riproduzione può avvenire solo dietro sua espressa autorizzazione

My little poetry by Cresy Crescenza


Pesanti gocce
rallentano la terra.
Cielo arcobaleno.

Ne giardino dell’Angelo
gelide stelle scure

24 febbraio 2012 @
Cresy Crescenza Caradonna 

Quando ormai si vola
non si può cadere giù

qui non arrivano gli Angeli
qui è logico cambiare mille volte idea


qui non hai la scusa che può tenerti su
quì la notte è buia!

VASCO ROSSI

View original post

Fame d’amore

Fame d’amore radici che scavano il corpo senti le ossa le tocchi una ad una impotente hai fame fame d’amore. Ombre ti circondano chiare sensazioni di esseri reali impalpabilmente irreali ti cercano ti alitano ti corrodono è fame d’amore fantasma senza tempo dei giorni che inesorabilmente si libra tra le pieghe corrose di un invisibile... Continue Reading →

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: