Il gabbiano ( racconto )

 

©
2012♥

 

 Il gabbiano 

E’ noto che il gabbiano è un uccello amante della solitudine e che vive sempre sul mare, come pure tutti sanno esso fa il nido sugli scogli vicino alla costa.
Si racconta che un giorno un gabbiano, che stava per deporre le uova, si posò su un promontorio e fece il nido su una roccia a picco sul mare. Ma una volta, mentre esso era fuori in cerca di cibo, accadde che il mare, gonfiato dal soffio di venti impetuosi, si sollevò fino all’altezza del nido e lo inondò, affogando i piccoli.
Quando, al suo ritorno, il gabbiano vide quel che era successo, gridò che egli era perseguitato dalla sventura, poiché, per guardarsi dalle insidie della terra, si era rifugiato in mare e concluse che il mare era più infido della terra.
Questo racconto, riportato da Esopo, ci insegna che certi uomini sono simili a quel gabbiano, osservando che, mentre si guardano dai nemici, cadono in mezzo ad amici peggiori dei nemici.

Cresy Crescenza©

°°°***°°°

English: A gull flying fore Palmaiola island, ...
 Gabbiano in volo davanti l’isola di Palmaiola, Toscana .        La foto è stata scattata dal viaggio in nave da Piombino all’Isola d’Elba.

 

Un Gabbiano
Un Gabbiano

 

 

  • Il grido di un gabbiano ferito

SU:

Solo Poesie di Cresy

©Copyrigth2012

5 pensieri su “Il gabbiano ( racconto )

LASCIA UN COMMENTO...GRAZIE!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...