” Betty tra sogno e realtà “

Betty sensuale e conturbante
donnina degli anni trenta
puro spirito di libertà
animavi  sogni e passioni,

vivevi la notte come il giorno
la morte come la vita
pericoli e follie
spettri inquietanti
di suggestioni fuori da ogni morale,

racchiusa in una punta di matita
sei sogno o realtà?
Tu solo una donna .. Betty Boop.

Cresy Crescenza

Copyright © Tutti i Diritti riservati
TUTTI I DIRITTI RISERVATI

 
Pubblicata anche su:

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=214111

http://www.facebook.com/pages/Solo-Poesia-di-Cresy/153413424701306

 

Era il passato

Eri il passato

Ascoltavo seduta nelle dolci sere invernali
i racconti dei miei nonni,
sgranavo gli occhi divertita, stupita ed orgogliosa
d’esser partecipe di tanta saggezza
nonna ricamava,
nonno, dondolandosi con la sua pipa
di puro tabacco toscano,
si lasciava andare indietro nei ricordi

parlavano di guerra miseria freddo
ma la parola amore baciava le loro aride bocche.

Ora io donna,
ripenso a loro,
una lacrima scende calda sul viso,
la loro mancanza mi toglie il respiro
ma nel mio cuore solo una parola
risuona incessante..
amore
quel sentimento
che mi hanno lasciato in eredità
che gelosamente custodirò per sempre.

Cresy Crescenza
Tutti i diritti Riservati