Perché

Perchè Uomo groviglio di vita conosci il tuo perché? Perché è sua la voce del pensiero il cielo si è fatto muto dinanzi a lui  opulente creatura terrestre perché vai oltre i confini esplori sempre e per sempre altre dimensioni l'orizzonte ti sembra limitato l'infinito ti incanta perché solo un laconico perché.@ Cresy Crescenza Caradonna

Barcellona

Barcellona Per le strade di Barcellona musica e colori celebrano il flamenco, ballerine padrone della scena danzano strette nei loro rossi vestiti fiori tra i neri capelli ritmi di un'espressività languida traspare dai volti, giorno e poi notte si confondono tutti parlano la stessa lingua si suona si canta senza inibizioni per le strade di... Continue Reading →

Haiku/64/1

Un mare rosa sbocciano mille loti io guardo ad est Cresy Crescenza

Uomo di sabbia

   Uomo di sabbia Uomo scolpito nell'argilla ora il cielo è muto lo spazio impenetrabile muto ricordo di sublime civiltà uomo non puoi vedere sentire resusciti negli occhi dei passanti sterminato gregge di viventi creature insabbiate dal tempo. Vita breve rosa crescente chi mai potrà sapere quanto duri! Fugge eterna inevitabile il mistero del vasto... Continue Reading →

Viaggio

"Viaggio" Platea in delirio aria nuova sul palco ondeggiano nervosamente in drappi rosacei sinuose ballerine orientali e' delicata femminilità. Applausi di frenetiche mani eccitate dal rosso purpureo irrompono nel teatro. Mi godo lo spettacolo. risucchiata dal boato generale. Il mio viaggio è finito quì. Cresy Crescenza Caradonna Diritti Riservati Indedita2010.... BENVENUTI NEL BLOG! Buleria Si... Continue Reading →

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: